Randstad è il nuovo jersey partner del Como 1907

Randstad

Presentate oggi le nuove divise dei lariani per la stagione 2020/2021 che inaugura la partnership con Randstad: società leader nel settore HR 

Quest’oggi, nella suggestiva cornice dell’hotel Hilton Lake Como, il Como 1907  ha presentato le nuove maglie del club, oltre alla contestuale partnership con la multinazionale olandese Randstad il cui nome comparirà sulle divise lariane (almeno) per le prossime due stagioni. All’evento erano presenti l’AD di Randstad Italia Marco Ceresa, che si è detto “soddisfatto di legare il proprio marchio ad una società sportiva in rapida ascesa e con obiettivi ambiziosi”, il capo dell’area sport di Randstad ed ex nazionale di volley Giacomo Sintini, ma anche Flavio Farè Direttore commerciale di Como 1907 e soprattutto Michael Gandler CEO dei lariani.

Proprio Gandler ha dichiarato di sentirsi “molto orgoglioso per aver mantenuto la promessa di stringere un accordo pluriennale con un marchio prestigioso e internazionale come Randstad”; sulla stessa linea di pensiero si è posto anche Flavio Farè, dichiaratosi contento di poter collaborare con la multinazionale olandese nell’ottica dello sviluppo del brand del Como 1907.

Marco Ceresa (a sx, AD Randstad Italia) Michael Gandler (al centro, CEO Como 1907) e Giacomo Sintini (a dx, Responsabile Area Sport Randstad) presentano le nuove maglie

Passando a parlare del design, troviamo tre maglie: la prima dal tradizionale colore blu, la seconda bianca con trame blu e la terza nera con trame gialle. In ognuna di esse, tramite appositi dettagli cromatici e stilistici, è evidente un richiamo alle onde e di conseguenza al lago di Como, vero e autentico simbolo della città. In tal senso la novità è rappresentata dalla terza maglia, con i suoi colori che si discostano almeno apparentemente dalla tradizione. Una scelta definita dal direttore commerciale Flavio Farè “squisitamente legata a ragioni di marketing”.

Annuncio Pubblicitario

Abbandonando invece il discorso maglie e passando a parlare di coloro che le vestiranno, non giungono particolari notizie da evidenziare in ambito calciomercato. Tuttavia nelle ultime ore si è parlato di un possibile interessamento dei lariani per il centrocampista Alessandro Di Paolantonio (anche se il Como appare coperto nel ruolo), svincolatosi dopo l’ultima esperienza in quel di Avellino. Però sul giocatore la concorrenza sembrerebbe particolarmente agguerrita.

In chiusura segnaliamo che domenica 6 settembre i ragazzi di Mister Banchini dovrebbero disputare un’amichevole con la Pro Sesto. Una buona occasione per farsi un’idea sullo stato di forma dei lariani (anche se si dovrebbe disputare a porte chiuse), attesi da una stagione importante.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento