Sbs Montello tiene botta solo un quarto, è +37 Briantea

sbs montello

Continua imperterrita la marcia di Cantù: quinta vittoria in altrettante gare. A farne le spese questa volta è Sbs Montello, battuta 37-74.

Non conosce soste il cammino stagionale della UnipolSai, nemmeno in occasione della quinta giornata del girone B di serie A disputata presso la Palestra Italcementi di Bergamo. Nulla hanno potuto i padroni di casa, che si sono presentati ancora una volta privi dell’inglese Martin Edwards ma provando a rimanere in partita almeno per dieci minuti. Poi progressivamente i brianzoli hanno fatto il vuoto, anche grazie alle ottime prestazioni individuali di Filippo Carossino e Giulio Maria Papi, autori rispettivamente di 24 e 19 punti. Per Montello invece non è bastata un buon El Hadji Diouf (11 punti per lui) per reggere l’urto contro i più quotati avversari.

Prova a mettere subito in chiaro le cose la Briantea84, con lo 0-4 iniziale griffato da Saaid e Geninazzi. Due canestri inusualmente da sotto di Esteche costringono il duo Pizzi-Airoldi a fermare il gioco sul 2-8 al 5’07”, è sempre dell’argentino di Cantù la tripla del 6-11. Canfora risponde pan per focaccia dai 6,75 metri, Geninazzi dalla media indovina il 9-15 prima della realizzazione da sotto di Carrara su assist di Gabas che manda in archivio il primo quarto (11-15).

sbs montello
Un time-out in casa Sbs Montello diretto da Damiano Airoldi

Si vede sul parquet Carossino, il quale colpisce in contropiede e da sotto per il 13-21, altro time-out per i padroni di casa al 12’26”. Un problema tecnico al tabellone dei 24″ si protrae per qualche minuto, tuttavia le mani dei brianzoli non si raffreddano. Papi da sotto realizza il +12, poi è Bassoli a sfruttare magistralmente la linea di fondo sfruttando il passaggio di Papi per il 16-33. Ci pensa invece Diouf a farsi carico dell’attacco orobico, sfruttando la sua fisicità per segnare cinque punti. Di Bassoli il 21-38 con il quale le due squadre andranno al riposo.

Annuncio Pubblicitario

E’ Papi in apertura di terzo periodo a contribuire ad allargare ulteriormente il gap, con una tripla frontale e due punti di tabella (21-43). I locali provano a replicare con Gabas e Diouf, tuttavia è un canestro da sotto di Carossino ben servito da Esteche a costringerli a rifugiarsi in un nuovo time-out al 27’11” sul -28. Con un contropiede di Carossino arriva il +30 esterno, di Canfora la tripla che chiude il terzo periodo sul 30-57.

Piccolo sussulto di orgoglio dei padroni di casa in avvio di ultima frazione con Gabas dalla media e un libero di Carrara, sarà poi Carossino con un gioco da tre punti e dalla media a firmare il 35-66. Nel finale di gara l’UnipolSai non alza il piede dall’acceleratore, toccando il massimo vantaggio di serata in concomitanza con l’ultimo canestro del match grazie a Carossino su assist di Papi per il definitivo 37-74. Nell’ultima giornata di regular-season, in programma sabato prossimo, i brianzoli ospiteranno Porto Torres, battuto all’andata 77-51. Basterà non perdere con più di 26 punti per assicurarsi il primo posto.

SBS MONTELLO – UNIPOLSAI BRIANTEA84 CANTù 37-74  (11-15, 10-13, 9-19, 7-17)

CLASSIFICA GIR. B: UnipolSai Briantea84 Cantù 10, Key Estate Gsd Porto Torres 8, Sbs Montello 2, Farmacia Pellicanò Bic Reggio Calabria 0

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Marco Ballerini
Marco Ballerini
Un calcio al pallone, due tiri a canestro, una corsa nei boschi, una pedalata tra salite e discese, una nuotata nel mare, una sciata nel bianco, una pagaiata sul lago.. Sacrifici, sudore, fatica, passione, socialità, emozioni, obiettivi, traguardi.. Lo sport è sempre un ottimo pretesto per VIVERE e per sentirsi VIVI !!

Lascia un commento