Fipic 2016/17, Briantea84 facile nel freddo di Sassari

Fipic

Vittoria per la UnipolSai Cantù nella prima giornata di ritorno del campionato Fipic 2016/17 che si impone sulla DinamoLab Sassari per 42-83.

 
 
 
 

Riprende da dove aveva finito il percorso della Briantea84 nel campionato Fipic 2016/17, ossia con una vittoria. I canturini si sono infatti imposti nel palazzetto particolarmente freddo di Sassari (alle prese con problemi al riscaldamento) e andando a consolidare la propria seconda piazza alle spalle dell’altra squadra sarda, ovvero Porto Torres.

Brianzoli che per l’occasione devono fare a meno del loro capitano Ian Sagar, indisponibile per un problema muscolare. I gradi vengono quindi presi dallo spagnolo Jordi Ruiz, che si mette in luce da subito nel primo periodo con i suoi dodici punti. I padroni di casa vengono guidati da Claudio Spanu che realizza nove sui quindici dei suoi, con il parziale della frazione che vede avanti la Briantea84 per 15-25.

Annuncio Pubblicitario

Le due squadre nei successivi dieci minuti non fanno molto per farsi mostrare in attacco, quasi equivalendosi con dieci punti per i sassaresi e dodici per i ragazzi di Marco Bergna. L’ultimo canestro prima del riposo è firmato da Filippo Carossino, DinamoLab e UnipolSai si trovano così sul 25-37.

Fipic
Claudio Spanu [DinamoLab Sassari], non sono bastati i suoi 18 punti per la vittoria

Come spesso accade in questo torneo Fipic 2016/17, una volta rientrati dopo la sosta di metà partita i canturini mostrano il meglio di sé scavando il solco con gli avversari. Ottimo il contributo in questa fase di Giulio Maria Papi a dar man forte sotto i tabelloni, Bell è libero come meglio crede di creare e Jordi Ruiz di colpire dal suo punto preferito. La UnipolSai conclude la terza frazione sul 31-60.

L’ultimo periodo non ha molto da dire, i brianzoli allungano ulteriormente fino al 42-83 finale. Ben tre saranno i migliori marcatori dell’incontro: per la DinamoLab Spanu conclude la sua prova con 18 punti, imitato dall’altra parte da Bell e Ruiz.

Nelle altre partite successo sofferto di Porto Torres in quel di Bergamo per 64-68, mentre la terza forza del campionato Giulianova Amicacci si è vista rinviare il proprio incontro con il Padova Millennium Basket. Per la UnipolSai Cantù ora una pausa sino al 21 gennaio quando affronterà Santo Stefano. Nel mentre coach Bergna e Laura Morato si cimenteranno nell’avventura continentale Under23 a Lignano Sabbiadoro.

 

DINAMOLAB SASSARI – UNIPOLSAI BRIANTEA84  42-83  (15-25, 25-37, 31-60, 42-83)

DinamoLab Sassari: Binda 8, Simula 3, Spanu 18, Amacher 8, Pinzon 6.

UnipolSai Briantea84: Papi 9, Schiera 0, Raourahi 4, Bell 18, Santorelli 6, Ruiz 18, Berdun 12, Morato 0, Carossino 16.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento