Como2000, con l’Epifania sono tre i punti che ti porti via!

La Como2000 sconfigge 2-1 a domicilio l’Upc Tavagnacco nel primo incontro del 2017. Sugli spalti di Pontelambro anche il Presidente della Figc  Tavecchio.

 

Per l’undicesima giornata della serie A di calcio femminile, si affrontano sul terreno sintetico di Pontelambro Como 2000 e Tavagnacco. Squadre che viaggiano in posizioni diametralmente opposte, con le friulane della capocannoniere scozzese Clelland (12 reti) che occupano la quarta posizione mentre per le comasche quartultima in coabitazione con San Zaccaria. Per le padroni di casa ci sono da registrare le assenze dell’influenzata attaccante Cambiaghi, di Postiglione e di Stefanazzi.

Match che inizia subito su buonissimi ritmi, con Brumana che ci prova dal limite al 3′ ma conclusione da dimenticare ampiamente alta. Un minuto più tardi però il risultato già si sblocca. L’indecisione della difesa ospite con il tiro di Gritti respinto da Ferroli è il preludio del vantaggio della Como 2000, che arriva a seguito dell’autorete di testa di Pochero che beffa il proprio portiere. Una gioia che dura soltanto sette minuti, perché al 11′ è Frizza con il piattone a freddare Ventura sul cross dalla destra effettuato da Sardu. Anche le lariane rischiano di capitolare con un autogol al 17′, fortunatamente però Fusetti colpisce il palo nel tentativo di anticipare Brumana. Al 25′ nel giro di centoventi secondi è la comasca Brambilla a rendersi pericolosa in due circostanze: dapprima dal limite sfiorando il palo, successivamente sprecando un’ottima occasione da distanza ravvicinata con Ferroli che devia in corner dopo un’altra indecisione di Pochero. Ci prova anche Previtali al 28′ ma il suo mancino non inquadra la porta. Bisogna attendere il 39′ per vedere il primo tentativo della bomber Clelland, che si gira al limite e calcia cercando il primo palo con il pallone che termina sul fondo. Prima dell’intervallo la ex di turno Brumana ci prova due volte al 41′ e 42′, con una punizione “telefonata” e una girata non sfruttata a pochi passi da Ventura nata da una deviazione della retroguardia comasca sul cross di Tuttino. Proprio allo scadere di frazione, occasione locale nata dall’ottima triangolazione Ambrosetti-Ferrario-Gritti: il diagonale di quest’ultima esce di poco.

Como2000
    Lana Clelland (Upc Tavagnacco), imbrigliata benissimo dalla difesa comasca

Il secondo tempo ricomincia con ritmi leggermente più blandi, ma le azioni pericolose torneranno ad affiorare progressivamente. Incornata alta della Filippozzi su azione d’angolo al 58′, poi sono le ragazze di mister Gerosa a passare nuovamente in vantaggio. Al 63′ Gritti è abilissima dalla sinistra sul fondo a cercare con un colpo di punta Ferrario sottorete che non ha difficoltà di testa a fissare il 2-1 per la Como2000. Dieci minuti più tardi è Ambrosetti a voler imitare la giocata della Clelland nel primo tempo: dal vertice dell’area si gira e tira sfiorando il primo palo. Camporese impegna in due tempi Ventura al 77′, mentre che non sia la partita della scozzese del Tavagnacco lo si capisce con la conclusione mancina alta al 79′. Gritti ha la ghiotta occasione di chiuderla a dieci minuti dalla fine ma il suo tentativo di pallonetto su assist di Ferrario si infrange sul petto del portiere ospite. Brivido per i tifosi di casa al 84′ quando Tuttino ha il tempo da fuori per inquadrare lo specchio con il tiro che lambisce l’esterno della rete. Le friulane non desistono e l’ultima occasione capita nel primo dei due minuti di recupero: traversone dalla destra di Sardu (la migliore di oggi per il Tavagnacco) con Zuliani che però manca di un niente l’appuntamento con la deviazione ravvicinata.

La Como 2000 conquista così i primi tre punti in palio nel 2017, fermando la miglior marcatrice e il secondo attacco del campionato.  Successo che proietta la squadra del Ds Silvano Cozza all’ottavo posto, in attesa del recupero tra Chieti e Jesina rinviata per neve.

      Il Ds Silvano Cozza può essere soddisfatto della gara delle sue ragazze Como2000

COMO2000 – UPC TAVAGNACCO 2-1      Marcatori: al 4′ aut. Pochero, al 11′ Frizza, al 63′ Ferrario.

Como2000: Ventura, Oliviero, Cascarano, Previtali, Panzeri, Fusetti, Merigo,Brambilla, Ambrosetti, Ferrario (84′ Coppola), Gritti (88′ Di Lascio). A disposizione: . Allenatore: Gerosa.

Upc Tavagnacco: Ferroli, Frizza, Pochero, Sardu, Tuttino, Clelland, Brumana, Camporese, Cecotti, Filippozzi, Zuliani. A disposizione: Copetti, Cotrer, Martinelli, Dri. Allenatore: Cassia.

Ammoniti: Gritti al 58′

Gli Highlights della partita redatti dal canale YouTube dell’Upc Tavagnacco

Segui le cronache del calcio e della Como2000 nella sezione CALCIO

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento