Il Massimo Della Pizza: la qualità dei prodotti siciliani

Il Massimo Della Pizza

WinCanTu.it presenta Il Massimo Della Pizza. Situato nel cuore di Uggiate Trevano, è in grado di soddisfare l’appetito non solo con pizza al trancio e d’asporto, ma anche con tante altre squisitezze.

In via Don Luigi Sturzo n° 10 a Uggiate Trevano, potete trovate un piccolo angolo della Sicilia grazie all’esperienza ventennale di Massimo Galati (per gli amici Max) e alla sua attività avviata nel 2004 con estremo successo. La specialità della casa è ovviamente la pizza in teglia, disponibile per tutti i gusti con ingredienti sempre freschi e genuini. Restando nel mondo del salato, da provare sono sicuramente anche le piadine, i panzerotti e le focacce.

il massimo della pizza
L’elenco di tutte le pizze disponibili

Ma Il Massimo Della Pizza non si ferma qui. Passate ad assaggiare i gustosissimi arancini, i tipici cannoli siciliani, i biscotti con la pasta di mandorle di Avola o altri dolcetti a base di pistacchio di Bronte. Inoltre, una o due volte al mese vengono organizzati degli eventi, nei quali spesso il cibo viene accompagnato a delle degustazioni di ottimo vino o birra artigianale. Per restare aggiornati sulla calendarizzazione di tali serate dove è necessaria la prenotazione, è sufficiente collegarsi alla relativa pagina Facebook.

il massimo della pizza
Massimo Galati, il titolare dell’attività

Il Massimo Della Pizza è aperto dalle 7:00 alle 13:30 (pizza dalle ore 10:00) e dalle 16:30 alle 21:30, è chiuso la domenica mattina e al lunedì. Non effettua la consegna a domicilio. Per ulteriori informazioni, potete telefonare al 031-949438.

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

2 thoughts on “Il Massimo Della Pizza: la qualità dei prodotti siciliani

  1. Essendo il sommelier che seleziona i vini/le birre e organizza gli eventi di degustazione con il Massimo della pizza… vi posso dire:” stay tuned sugli eventi, a settembre si ricomincia!”

Lascia un commento