Rally del Salento: prima vittoria stagionale per Corrado Fontana

Rally del Salento
il massimo della pizza banner

Tra la sfortuna e Corrado Fontana, questa volta è stato il comasco ad avere la meglio. E’ infatti sua la vittoria al Rally del Salento, prima affermazione stagionale al terzo appuntamento del tricolore Wrc.

Una sorta di liberazione quella del pilota Hyundai, che in questo inizio di stagione è stato sempre vittima dei giochi della bea bendata. Sia al Rally Mille Miglia che al Rally Elba, la i20 Wrc di Fontana-Arena è stata infatti fermata da episodi di svariate ragioni, che in un modo o nell’altro hanno pesantemente compromesso la sua classifica in questa prima parte di stagione.

Facile dunque comprendere con quale stato d’animo sia stato accolto questo successo che, oltre al primo del 2019, ha riservato anche la coppa del vincitore per la prima volta nella Rally del Salento. Una corsa che rientra tranquillamente tra le più difficili del calendario del tricolore Wrc, che nel passato weekend lo è stata ancor di più per via della pioggia che ha caratterizzato la seconda parte. Proprio il rebus della scelta delle gomme derivante da una situazione meteorologica complessa è stato il fattore determinante per gli affari per la vittoria, con Fontana bravo a non farsi sorprendere.

Rally del Salento
Con la pioggia che ha condizionato la corsa, Marco Signor non è andato oltre il secondo posto in Salento

Il comasco ha sfruttato tutta la sua esperienza pluriennale per azzeccare la scelta di due gomme rain, che gli hanno permesso di prendere il largo nei confronti dei diretti avversari. Marco Signor e Simone Miele nulla hanno infatti potuto nei confronti dello strapotere finale di Fontana, lanciato verso la prima vittoria al Rally del Salento. Chiude dunque con più di un rammarico al secondo posto proprio Signor, che ha pagato una scelta di gomme infelice nel momento topico. Il podio è stato completato da un comunque positivo Simone Miele, soprattutto per quanto riguarda la situazione in classifica di campionato. Il varesino è infatti ancora al comando con 49.5 punti, 3.5 in più nei confronti di Signor. Lo sfortunato Luca Pedersoli, costretto al ritiro al Rally del Salento per via di un guasto alla pompa della benzina, paga invece quasi venti lunghezze, avendo totalizzato 30 punti nelle prime tre gare.

Annuncio Pubblicitario

Nonostante tutto faccia pensare ad una situazione apparentemente compromessa per Fontana – dato che il comasco è solamente quinto a 22.5 punti – nulla è ancora deciso per i giochi di questo campionato italiano Wrc 2019. Soprattutto considerando quanto mostrato a livello prestazionale nei primi tre appuntamenti, Corrado Fontana ricoprirà sicuramente il ruolo di sorvegliato speciale nelle ultime tre gare previste in calendario: si tratta del Rally della Marca, del Rally di Alba (reso celebre dalla già annunciata presenza di Sebastien Loeb con la Hyundai ufficiale) e dal conclusivo Rally di San Martino di Castrozza.

Rally del Salento
Il podio finale del Salento, con Corrado Fontana sul gradino più alto del podio

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Alessio Sambruna
Alessio Sambruna
Cresciuto a pane&motori, ho fatto ben presto dell’Autodromo di Monza la mia seconda casa. Fan delle due e quattro ruote, in particolare di rally. Abbino la mia passione per le competizioni motoristiche a quella della scrittura, facendo di esse i miei principali interessi.

Lascia un commento