Tony Carr svanito, a Cantù tornerà Michael Jenkins?

tony carr
il massimo della pizza banner

Si accasa in Russia, precisamente a Perm, Tony Carr. Vani i tentativi di riconferma dei canturini, che ora potrebbero puntare come guardia su Jenkins.

Mancano soltanto quarantotto ore circa al via ufficiale della stagione 2019/20 della Pallacanestro Cantù, con il raduno fissato per lunedì 12 agosto alle ore 19.00 al Toto Caimi di Vighizzolo. Un appuntamento consueto, che permetterà ai supporters biancoblu di salutare i propri beniamini prima che essi inizieranno l’intensa preparazione agli ordini di coach Cesare Pancotto e del suo staff. Non tutti, ma quasi. Infatti, all’appello mancheranno l’ala Jeremiah Wilson e Wes Clark: il primo impegnato con la nazionale portoghese, mentre il secondo si aggregherà nella giornata di mercoledì. Oltre alla guardia titolare, che a questo punto non sarà Tony Carr, visto e considerato l’accordo ufficializzato delle ultime ore con il Parma Basket Perm.

Il quasi 22enne sbarca così nella Vtb League, anche se certamente non in uno dei suoi top-team (nel 2018/19 penultimo posto finale con 5 vittorie e ben 21 sconfitte). Lo fa dopo un’annata da rookie nel campionato italiano, suddivisa tra Fiat Torino e Acqua San Bernardo Cantù. Con un bilancio personale tutto sommato positivo, grazie a 12,8 punti (10 tondi in Brianza) e 3,3 assist di media a partita. Draftato in Nba al n°51 nel 2018 con la chiamata di New Orleans, lo statunitense ha provato a mettersi in mostra in maglia Pelicans nella Summer League disputata dal 5 al 15 luglio.

tony carr
Tony Carr non ha voluto sentirci per la proposta di rinnovo

Sfuma così uno degli obiettivi di mercato dei brianzoli, anche se poi la coesistenza Clark-Carr sarebbe stata tutta da verificare. Ora con tutta probabilità si virerà su una guardia con caratteristiche diverse. Sotto osservazione da parte del duo Della Fiori-Pancotto sembrerebbe essere finito anche Michael Jenkins, classe ’86 già visto a Cantù nella stagione 2013/14, terminata con 10 punti e 8,4 di valutazione di media a partita. Per il nativo di Kinston, successivamente esperienze nella nostra penisola anche con Pistoia e Venezia. Scorsa stagione invece all’Astana, un’esperienza che sembra essere terminata senza troppi rimpianti da parte sua (13,7 punti di media).

Annuncio Pubblicitario

In attesa di scoprire quale sarà l’ultimo tassello della rosa, la società ha comunicato le modalità d’acquisto dei biglietti per la prima amichevole, in programma sabato 24 agosto alle 18.00 a Chiavenna. Per il test contro la Virtus Bologna di coach Djordevic, i tagliandi potranno essere acquistati il giorno stesso (6,00 euro intero, 4,00 ridotto) presso le casse dell’impianto di viale Maloggia, oppure contattando Luca (al 348-2217134) o Sara (al 3391016501) via whatsapp.

tony carr
Michael Jenkins ai tempi Acqua Vitasnella
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

One thought on “Tony Carr svanito, a Cantù tornerà Michael Jenkins?

Lascia un commento