Rally Riviera ad Alex Vittalini, Re secondo in Valtellina

Rally Riviera

Grande weekend per i nostri rallysti, con Vittalini trionfatore nel Rally Riviera ed Alessandro Re a podio nella gara valtellinese.

 
 
 
 
 

E’ stato un fine settimana ricco di soddisfazioni quello appena trascorso per i nostri rallysti, protagonisti di gare da assoluti protagonisti. Uno su tutti Alex Vittalini, vincitore a sorpresa del Rally Riviera, disputato nei dintorni di Camaiore.

Il comasco, in coppia con la lucchese Elisa Filippini, ha vinto una gara tiratissima ed incerta fino agli ultimi metri. Oltre ai tanti avversari competitivi, a rendere ancora più difficile la gestione di gara ci si è messo anche il maltempo, che ha colpito le strade toscane fin dalle prime prove speciali del Rally Riviera. Ha reso così più difficile e delicata del previsto la scelta degli pneumatici. Alex Vittalini, al volante della sua inseparabile Citroen DS3 di classe R3T della scuderia Bluthunder, è stato autore di un grande duello con il forte pilota emiliano Luciano D’Arcio, al via con una Renault Clio Williams. Le sei prove speciali in programma sono state infatti appannaggio dei due contendenti, che si sono equivalsi con tre vittorie a testa in altrettanti tratti cronometrati.

Annuncio Pubblicitario

Alex Vittalini
Vittalini-Filippini, vincitori del Rally della Riviera con la loro Citroen DS3 R3T

Alla fine però ad avere la meglio è stato proprio il comasco, meritevole per la sua costanza e per non aver commesso alcun tipo di errore. Sul traguardo di Marina di Massa, il distacco tra i due si quantificava in sette secondi e nove decimi. Sul podio anche il pilota locale Gaddini, terzo con la sua Renault Clio di classe S1600.

La gara principale del weekend rallystico nazionale si disputava tuttavia in Valtellina, con il 61° Rally Coppa Valtellina valido per l’International Rally Cup. Nel contesto di questo importante campionato, sulle strade sondriesi si sfidavano tanti nomi illustri dei rally italiani. A partire dal campione italiano WRC 2014 Luca Pedersoli, il talentuoso varesino Andrea Crugnola, il forte e temibile pilota di casa Andrea Perego, il nostro Alessandro Re ed il tre volte campione europeo Luca Rossetti. E’ stato proprio quest’ultimo il vero dominatore della gara lombarda, ultimo appuntamento della stagione, al termine del quale il friulano ha conquistato il titolo assoluto con la sua Skoda Fabia R5.

Alex Vittalini
I vincitori assoluti del Rally Coppa Valtellina, Rossetti-Mori al volante della Skoda Fabia R5

Dopo una prima tappa equilibrata, nella giornata seguente non c’è mai stata sostanzialmente storia per la vittoria assoluta. Con Rossetti ancorato alla prima posizione, subito dietro la lotta per la piazza d’onore è stata però piuttosto accesa. Protagonisti sono stati Pedersoli ed Alessandro Re. Quest’ultimo ha sfruttato i problemi del suo rivale nel finale di gara, issandosi in seconda posizione e sigillando il risultato con un grande primo tempo sulla prova conclusiva di 28 km denominata Guido Oberti. Al volante della Ford Fiesta WRC della HK Racing, il comasco si è confermato secondo anche nella classifica di campionato completando una stagione che, seppur non lo abbia mai visto vincitore, è stata comunque soddisfacente.

Da segnalare anche la nona piazza assoluta di Marco Asnaghi e Maurizio Castelli, usciti però sconfitti dalla lotta per il titolo di classe R3C con Michele Rovatti. I comaschi si sono consolati con la vittoria del trofeo Costiera dei Cech, grazie al miglior tempo fatto segnare sulla prova speciale “Mello” con la loro Renault Clio R3C.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Alessio Sambruna
Alessio Sambruna
Cresciuto a pane&motori, ho fatto ben presto dell’Autodromo di Monza la mia seconda casa. Fan delle due e quattro ruote, in particolare di rally. Abbino la mia passione per le competizioni motoristiche a quella della scrittura, facendo di esse i miei principali interessi.

Lascia un commento