Yaka Volley, Antonino Suraci passa alla Libertas Cantù

yaka volley
[ethereumads]

Nuovo arrivo e nuovo giovane per la squadra brianzola, che ingaggia lo schiacciatore Antonino Suraci proveniente dallo Yaka Volley.

 

Sempre operativo il Pool Libertas Cantù sul mercato, improntato gran parte sulla linea verde. E’ notizia infatti di questa mattina l’ingaggio di Antonino Suraci, schiacciatore che proviene dallo Yaka Volley, sodalizio che ha riunito tre realtà dell’olgiatese: Pallavolo Olgiate 1996, Polisportiva Intercomunale e Stella Azzurra Pallavolo Malnate.

Nato a Tradate (VA) il 5 novembre 1996, il giocatore è alto due metri spaccati e gode di mezzi fisici definiti molto importanti. Con lo Yaka Volley, ha potuto disputare parte del suo percorso giovanile per poi debuttare in prima squadra, affrontando i campionato di serie C, B2 e B, beneficiando anche della guida del canturino Fabio Taiana. Onorevole l’avventura dello Yaka Volley nella stagione 2016/17, terminata al nono posto su quattordici squadre nel girone B della serie B, con 34 punti all’attivo e un bilancio di 43 set vinti e 51 persi.

yaka volley
Antonino Suraci, immortalato in maglia Libertas durante il test contro Loyola University

Grande soddisfazione per il ragazzo, che può così debuttare nella serie A2 di volley e provare a migliorare il suo bagaglio tecnico come sottolineato da coach Luciano Cominetti, visto che come già detto in precedenza, madre natura è stata sicuramente benevola con lui. Curiosamente però, Antonino Suraci ha già vestito una volta la casacca della Libertas in passato. Accadde lo scorso anno, quando fu aggregato per l’amichevole contro il team americano Loyola University.

Non è però l’unica novità di queste ore, poiché qualcosa si è mosso anche per quanto riguarda le sponsorizzazioni del team canturino. Infatti, è stato raggiunto un accordo per il quale anche nella stagione 2017/18, il logo della Cassa Rurale e Artigiana di Cantù comparirà sulle divise dei pallavolisti, indistintamente tra settore giovanile e prima squadra. Nonostante non sia più main sponsor come fino a due campionati orsono, la banca del presidente Angelo Porro si conferma vicinissima al club del presidente Ambrogio Molteni, in vista di una annata che si preannuncia ancora più difficile e dispendiosa dal punto di vista economico.

yaka volley
Angelo Porro, Presidente della Cassa Rurale Cantù
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento