Sarca Italia Chef e Pool Libertas, pari e patta nel doppio test

sarca italia chef

Una vittoria a testa, sempre per 4-1, nel duplice allenamento congiunto tra la Sarca Italia Chef Centrale Brescia e il Pool Libertas Cantù.

Prosegue il precampionato della squadra canturina di volley, che dopo aver iniziato ad assaggiare le proprie qualità negli impegni amichevoli contro Gas Sales Piacenza e Sinergy Mondovì, ha incontrato nel giro di una settimana per due volte l’Atlantide Brescia. Un avversario classico non solo delle sfide valevoli per il campionato di A2, ma da qualche anno a questa parte anche per quelle riguardanti la fase di avvicinamento a esso.

sarca italia chef
Uno scatto della partita disputata a Brescia (foto uff.stampa Sarca Italia Chef)

Nel primo atto, che si è disputato al palasport Molinari di Caionvico, ad avere la meglio sono stati i ragazzi di coach Zambonardi. Nell’occasione Luciano Cominetti sperimenta l’inedita coppia centrale formata da Federico Mazza e Alessandro Frattini, ruotando in ogni caso tutti i propri uomini a disposizione. I brianzoli mostrano un buon gioco nei primi tre set, riuscendo però a conquistare solo il terzo ai vantaggi. Successivamente un calo fisico permette ai bresciani di imporsi agevolmente nel quarto e quinto set.

SARCA ITALIA CHEF CENTRALE BRESCIA-POOL LIBERTAS 4-1  (29-27, 25-21, 25-27, 25-20, 15-7)

Annuncio Pubblicitario

LIBERTAS: Poey 12, Monguzzi 4, Butti (L), Cominetti 7, Rudi (L), Mazza 1, Arasomwan 5, Baratti, Frattini 10, Gasparini 9, Regattieri, Motzo 5, Suraci 12, Maiocchi 9.

Invece nella sfida di ritorno giocata mercoledì sera al palasport Parini, è Cantù a prendersi la rivincita con due set conquistati ai vantaggi. Coach Cominetti lancia il giovane Maiocchi in banda insieme al figlio Roberto e affiancando Frattini come centrale a capitan Monguzzi. Allenatore canturino che prova a giocare senza muro in zona due per vedere la prontezza della difesa nelle zone scoperte e che trova giovamento per il suo attacco dalla distribuzione precisa e mirata di Baratti, in crescita di condizione dopo l’incidente estivo.

POOL LIBERTAS-SARCA ITALIA CHEF CENTRALE BRESCIA 4-1  (25-17, 20-25, 27-25, 25-23, 26-24)

LIBERTAS: Poey 24, Corti, Monguzzi 6, Butti (L), Cominetti 18, Rudi (L), Mazza 5, Arasomwan 10, Baratti, Frattini 6, Gasparini 3, Regattieri, Motzo 7, Suraci 6, Maiocchi 5.

Da segnalare che, nel mezzo di queste due partite amichevoli, si è anche svolta una sfida in famiglia con l’intera rosa suddivisa in due formazioni, una capitanata da Roberto Cominetti e l’altra da Raydel Poey (vittoriosa 2-1). Infine, il club presieduto da Ambrogio Molteni è riuscito a organizzare anche un test aggiuntivo a quelli già previsti, questa volta di caratura internazionale. Il 2 ottobre saranno gli austriaci del Ti-Volley Innsbruck (team di Bundesliga 1) gli ospiti dell’incontro che si disputerà al palasport Parini alle ore 18.00.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento