Riccardo Regattieri, la Libertas pesca ancora dallo Yaka Volley

riccardo regattieri

La squadra canturina di pallavolo puntella la propria panchina con Riccardo Regattieri, palleggiatore proveniente dal team di Malnate come già avvenne per altri suoi giocatori.

Sarà il primo atleta del XXI secolo a vestire la maglia della prima squadra della Libertas Cantù. Nato a Varese il 7 ottobre 2000, Riccardo Regattieri è un regista di 185 cm prodotto del settore giovanile dello Yaka Volley, società nata dalla fusione fra Polisportiva Intercomunale, Stella Azzurra Malnate e Pallavolo Olgiate. Un’idea, quella di unire le forze di queste tre diverse realtà, nata nel 2007 dalle teste di Fabio Taiana e di coach Alessandro Mattiroli.

riccardo regattieri
Un primo piano di Riccardo Regattieri (foto di Patrizia Tettamanti)

Un sodalizio capace quest’anno, alla terza stagione di serie C, di centrare una promozione in serie B per certi versi inaspettata. Infatti, l’intento iniziale del club era quello di far crescere il proprio gruppo composto da giovani giocatori e possibilmente centrare i play-off. Ma la banda allenata da Mattiroli e Dell’Ernia ha fatto molto di più, imponendosi nel girone B addirittura con tre giornate d’anticipo in concomitanza del 3-1 ottenuto contro la Pallavolo Adolescere Voghera.

Uno degli artefici di questo trionfo è stato sicuramente Riccardo Regattieri, palleggiatore definito promettente da Luciano Cominetti. “Il nostro obiettivo è anche quello di cercare e valorizzare i talenti del nostro territorio – commenta il coach canturino – e lui è uno di quelli che promette bene per il futuro”. Tanta la soddisfazione anche da parte del pallavolista varesino: “Sono molto contento di far parte di questa squadra, sono sicuro che possiamo fare bene. Il mio obiettivo è quello di giocare il più possibile”.

Annuncio Pubblicitario

Il diciottenne si ritroverà in rosa anche un altro nuovo volto di Cantù, ovvero lo schiacciatore Matheus Motzo, che fu suo avversario nelle edizioni precedenti delle Kinderiadi, kermesse giovanile di primaria importanza a livello nazionale nella quale Riccardo Regattieri ottenne un 1° posto nel 2015 e un 3° posto nel 2016. Trofeo delle Regioni che anche quest’anno ha visto la partecipazione di Max Redaelli come componente dello staff nella squadra della Lombardia maschile, che però dopo un ottimo avvio non si è riuscita a classificare tra le prime quattro.

Continua così il buon rapporto tra Libertas Cantù e Yaka Volley, con quest’ultimo che si dimostra bacino interessante da cui attingere giovani promesse. In passato arrivarono da qui anche i liberi Luca Butti e Gabriele Rudi, oltre ad Antonino Suraci e Andrea Gasparini.

riccardo regattieri
Andrea Gasparini, anche lui arrivò dallo Yaka Volley (Foto Luca Clarizia)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento