Pool Libertas, la preseason si apre con due sconfitte

pool libertas

Via ai test amichevoli in casa Pool Libertas sui campi di Gas Sales Piacenza e Sinergy Mondovì. Due risultati differenti contro avversari dalle qualità differenti.

Settimana scorsa è iniziato il cammino di avvicinamento della Libertas verso l’ottavo campionato della sua storia in A2. Torneo che si aprirà fra poco più di un mese, quando la formazione del presidente Ambrogio Molteni ospiterà tra le mura amiche la Conad Reggio Emilia. Di tempo quindi per lavorare ce n’è a sufficienza, i test amichevoli estivi sono spesso puramente indicativi, senza dimenticare che il carico di lavoro spesso gioca un ruolo determinante e che in questo periodo gli esperimenti si sprecano. Di tutto ciò ne è consapevole coach Luciano Cominetti che, nonostante ha sempre ruotato in entrambi gli impegni tutti i suoi giocatori, ha optato per due starting-six differenti nelle prime due uscite stagionali.

Nel primo, contro la neo promossa in Superlega Gas Sales Piacenza, il coach ha gettato dapprima nella mischia Baratti in regia, Poey opposto, suo figlio Roberto e Motzo in banda, Monguzzi e Arasomwan centrali, Butti e Rudi ad alternarsi come libero. Dal punto di vista del risultato, si è trattata di una sfida a senso unico con i piacentini che si sono imposti 4-0. Attacco canturino che non è certamente parso brillante, vuoi per la condizione fisica ma vuoi anche per un Mirko Baratti che deve ancora completamente smaltire i postumi dell’incidente in moto che lo ha visto coinvolto nel corso dell’estate. Bene invece la performance in ricezione (36% perfetta e 56% positiva) e in battuta (4 ace e 11 errori diretti).

pool libertas
Un attacco del cubano Raydel Poey (Libertas Cantù)

Di altro tenore l’esito dell’incontro contro Mondovì, avversario dei canturini in occasione degli scorsi quarti di finale play-off ma anche squadra contro cui si chiuderà il girone d’andata e la regular-season del campionato 2019/20. Nel match giocato ieri, Luciano Cominetti parte con Maiocchi al posto di Motzo e Frattini al posto di Arasomwan. I brianzoli si aggiudicano i primi due set, poi la Sinergy rimette il punteggio in equilibrio portando l’incontro al tie-break, nel quale i piemontesi allungano nel finale andando a imporsi con il punteggio di 15-11. Raydel Poey si conferma per la seconda volta consecutiva il top-scorer tra le fila della Libertas (24 punti contro i 10 di quello precedente), con il servizio di squadra che ancora una volta funziona (10 ace). Ma soprattutto la soddisfazione da parte del proprio coach di aver intravisto buoni segnali da parte di tutti (buone indicazioni dal giovane Maiocchi con l’83% in attacco e l’82% di positività in ricezione).

Annuncio Pubblicitario

Cantù ora affronterà domani sera Brescia prima di ospitarla il 25 settembre, il 28 settembre “return-match” al Parini contro Mondovì, poi ultimo test a Bergamo contro i locali dell’Olimpia il 5 ottobre. Invece l’allenamento congiunto contro la Conad Reggio Emilia del 21 settembre è stato annullato.

GAS SALES PIACENZA – POOL LIBERTAS CANTù 4-0 (25-20, 25-17, 25-14, 25-17)

LIBERTAS: Poey 10, Corti, Monguzzi, Butti (L), Cominetti 6, Rudi (L), Mazza 2, Arasomwan 4, Baratti, Frattini 2, Gasparini 2, Regattieri 3, Motzo 4, Pellegrinelli, Suraci 1, Maiocchi 3.

SINERGY MONDOVì – POOL LIBERTAS CANTù 3-2  (21-25, 28-30, 25-22, 25-21, 15-11)

LIBERTAS; Poey 24, Monguzzi 4, Butti (L), Cominetti 14, Rudi (L), Mazza 6, Arasomwan 2, Baratti, Frattini 4, Gasparini 1, Regattieri, Motzo 9, Suraci 1, Maiocchi 6.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento