Pool Libertas al via il 20 agosto. Definiti roster e staff medico.

pool libertas

Fissato fra un mese il raduno per il Pool Libertas, che nel frattempo ha completato la propria rosa e riconfermato l’intero staff medico.

Mancano quattro settimane esatte alla chiamata alle armi della squadra canturina di volley, che affronterà nella propria storia il nono campionato di serie A2 maschile. Una cifra quasi sicuramente destinata a diventar tonda, considerato che per il 2020/21 si è deciso che non ci saranno retrocessioni. Un traguardo di cui il presidente Ambrogio Molteni potrà andarne particolarmente fiero, un piccolo e ideale scudetto cucito sul petto in una città che si nutre essenzialmente di pallacanestro. Ma che sta imparando a rispettare doverosamente anche la pallavolo.

Raduno che è stato quindi fissato in data 20 agosto, con qualche giorno d’anticipo rispetto alla scorsa estate, quando i brianzoli si ritrovarono il 26 agosto. Come head coach non ci sarà più Luciano Cominetti ma bensì un giovane in rampa di lancio. Quel Matteo Battocchio che con i suoi 35 anni si appresta a essere l’allenatore più giovane della serie A2. Il torinese dovrà fare inizialmente a meno del centrale Alessandro Gianotti, impegnato con la nazionale U20 a preparare gli Europei previsti in Repubblica Ceca dal 26 settembre al 4 ottobre. Sarà invece subito del gruppo il palleggiatore Matyas Dzavonorok, che ha preferito trovare la giusta forma per la nuova stagione attraverso il beach-volley piuttosto che vestendo la maglia del proprio paese.

pool libertas
Samuele Corti, l’ultimo tassello messo a disposizione di coach Battocchio (foto P.Tettamanti)

Della formazione brianzola farà di nuovo parte Samuele Corti. Schiacciatore classe ’99, era già stato aggregato alla prima squadra del Pool Libertas nelle ultime due stagioni, dopo aver affrontato con la stessa un campionato di C e la trafila nelle giovanili. “Sono molto contento dell’opportunità di continuare il mio percorso di crescita con la prima squadra – le parole del ragazzo autore anche di un’esperienza in Olanda all’Emmen – Ho già parlato con coach Matteo Battocchio: ci sarà molto da lavorare, ma sono motivato a farlo. Sono sicuro che sarà un anno di soddisfazioni, sia di squadra che per me a livello personale. Darò sicuramente il meglio per fare in modo che questo succeda”.

Annuncio Pubblicitario

Matteo Battocchio potrà fare affidamento anche sul medesimo staff medico, riconfermato in blocco, definito da lui stesso di categoria superiore (ndr da Superlega). Certamente un apprezzamento sincero e non di facciata, dato che da anni è considerato da parte degli addetti ai lavori uno dei migliori in A2. Come responsabile dell’area fisioterapica ritroveremo quindi Marco Pellizzoni, che si avvalerà sempre della consulenza esterna di Andrea Molteni. Per il quarto anno consecutivo si ripresenterà al via anche il fisioterapista Ivo Casella, mentre per l’osteopata Emanuele Muri si tratterà del settimo. Il ruolo di responsabile medico sarà rivestito sempre dal dottor Paolo Mascagni, affiancato per la terza stagione dalla dottoressa Federica Quadrini.

pool libertas
Marco Pellizzoni e Andrea Molteni (foto P.Tettamanti)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento