Play out A2, Cantù va a gara5 e ora può crederci davvero!

play out

Nella gara4 dei play out giocati al Parini, Cantù batte 3-1 Brescia mandando la serie all’ultima e decisiva di domenica al San Filippo.

 
 
 
 
 

Pool Libertas Cantù e Centrale del Latte McDonald’s Brescia si affrontano in un piovoso mercoledì sera, al Palasport Parini, per gara4 dei play-out di serie A2 maschile. Brianzoli con alle spalle al muro, dopo la sconfitta in terra bresciana nella gara3 di domenica scorsa e sotto 2-1.  Come nel match di apertura della serie, ancora una volta canturini vicinissimi al successo, che però non sono riusciti a chiudere a loro favore nonostante due punti di vantaggio a proprio favore nel tie-break. Si va a caccia del 2-2 quindi, con la speranza di spuntarla nell’ultima decisiva sfida anche a fronte di una maggior freschezza atletica apparsa rispetto ai propri avversari.

play out
Spazio anche per la coreografia in gara4 dei play out, con i coriandoli sparati dagli spalti

Nel primo set, le due squadre sbagliano parecchio al servizio e lavorano discretamente a muro a corrente alternata. Riva attacca out, 1-3 Brescia. Agnellini mani-out (3-5), poi break interno di 4-0 e sorpasso, con il muro di Richards su Bisi per il 7-5. L’australiano si ripete con il medesimo gesto tecnico e avversario sul 9-6, Caio mette a terra il punto del 11-7. Bisi fallisce il suo attacco, Zambonardi ferma il gioco sul 13-9. Cisolla perfora il muro canturino per il 14-11, i padroni di casa rispondono con un parziale di 3-0 che invita il coach bresciano a parlarci nuovamente sopra sul 17-11. Cantù vola sul +7 con il suo brasiliano, due primi tempi di Alborghetti falliti permettono agli ospiti di accorciare sul 18-14 prima e sul 19-16 poi (nonostante video-check). Caio ridà in due occasioni il +4 con la parallela (21-17) e la diagonale (23-19), ma sono due punti consecutivi di Riva a regalare il primo set al Pool Libertas, con il punteggio di 25-20.

Annuncio Pubblicitario

In apertura del secondo, Tartaglione trova due ace consecutivi portando i suoi avanti 1-4. Pipe di Richards del -1, le due giocate di Bisi sulle mani alte del muro e lo slash di Agnellini portano a tre le lunghezze di vantaggio per gli ospiti (4-7). Tartaglione manda fuori ma il video-check ravvede un tocco invertendo la decisione, prima della pipe di Cisolla del 6-10. Caio sbaglia al servizio e viene in seguito murato, 7-12 e time-out Della Rosa. Al rientro Esposito mura Monguzzi, Brescia scappa sul +6. Cantù nel frangente lavora bene a muro con Riva e Alborghetti, riducendo il gap sul 12-15 con la sospensione chiamata da Brescia. Out la pipe di Richards, i brianzoli scivolano di nuovo a -5. Invasione ospite e Cisolla attacca a rete, 15-17. Zambonardi inserisce per la battuta Zanardini al posto del suo n°15, verrà ripagato con l’ace del 16-20. Il set non ha più grossi scossoni, ci pensa Cisolla a chiuderlo con la diagonale del 21-25, impattando sul 1-1.

Ad inizio terzo, Riva murato da Tartaglione e da Bisi. Tartaglione pesca l’ace e Cisolla la diagonale stretta, l’Atlantide Pallavolo guida 1-6. Momento delicato e forse decisivo, Della Rosa mette Mazza al posto di un Alborghetti sottotono. Con il mani-out di Tartaglione sono ancora cinque le lunghezze da recuperare (7-12), poi l’inerzia cambia. Bene Mazza con due primi tempi consecutivi a tenere Cantù a -3 (11-14), prima di uscire successivamente al suo errore al servizio (12-16). Caio mani-out dopo il bel salvataggio di Richards, Riva con la pipe e i brianzoli confezionano un break di 5-0 che li porta avanti per 17-16. Inevitabile un altro time-out di Zambonardi, il secondo intervallato da due scambi. Lo schiacciatore australiano trova ben tre ace, Cantù si ritrova sul 22-17. Monguzzi suggella con il primo tempo del 25-17, un parzialone di 8-0 che consente alla Libertas di condurre 2-1.

play out
Coach Zambonardi ha dovuto ricorrere spesso a time-out ravvicinati in gara4 dei play out

Nel quarto, mister Zambonardi vuole evitare di far scappare subito Cantù, interrompendo il gioco sul 4-2 con l’attacco di Bisi out, e sul 6-2 dopo la battuta vincente di Monguzzi. Cisolla con la diagonale stretta e un’infrazione canturina, la Centrale del Latte McDonald’s rientra sul -2 (9-7). Invasione di Bisi ed ace di Riva, i padroni di casa riprendono margine (15-11). Palla corta e parallela di Tartaglione, Brescia non molla portandosi sul 18-16. Lo stesso giocatore è però protagonista negativo nel finale di set, murato due volte consecutivamente da Alborghetti (21-16). Un suo diagonale out regala il 23-16 ai locali, che poi con l’errore di Bisi si ritrovano a disposizione otto palle match sul 24-16. Ne vengono annullate però soltanto la metà, con il centrale Esposito a provarci fino in fondo con due punti. Il diagonale di Caio chiude baracca&burattini, Cantù vince il quarto set 25-20 ma soprattutto gara4 per 3-1.

Il Pool Libertas Cantù centra la sua mission, conquistando la gara5 dei play out che si giocherà domenica prossima al San Filippo di Brescia alle ore 18.00. Partita in cui onestamente potrà accadere di tutto, i brianzoli partono con la convinzione che dopo aver accarezzato per due volte il successo esterno, potrebbe essere arrivata la volta buona. I bresciani, dovranno interrogarsi sul crollo avvenuto oggi da metà terzo set in poi. Ancora quattro giorni, e poi scopriremo chi potrà esultare per una salvezza sudata e chi invece, amaramente, dovrà salutare il campionato di A2.

POOL LIBERTAS CANTU’ 3 – CENTRALE DEL LATTE MCDONALD’S BRESCIA 1  (25-20, 20-25, 25-17, 25-20)
CASSA RURALE CANTU’: Gerosa 2, Caio 16, Riva 16, Richards 13, Monguzzi 8, Alborghetti 6, Butti (L1), Mazza 2, Groppi. NE: Cominetti, Cordano, Laneri, Olivati, Boffi (L2). All: Della Rosa, Ass: Redaelli.

CENTRALE DEL LATTE MCDONALD’S BRESCIA: Torre 1, Bisi 12, Tartaglione 14, Cisolla 13, Agnellini 4, Esposito 9, Fusco (L1), Zanardini 1, Statuto, Crosatti, Sorlini . NE: Cruz, Bergoli, Lazzari (L2). All: Zambonardi, Ass: Pioselli

Arbitri: Massimo Piubelli (Verona), Rachela Pristerà (Torino)
Addetto al videocheck: Alesandro Laurita

GARA5 DEI PLAY OUT E’ PREVISTA DOMENICA ALLE 18.00 PRESSO IL SAN FILIPPO DI BRESCIA

 

Intervista a post partita a coach Della Rosa offerta dal canale YouTube Pool Libertas Cantù

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento