Play-off Promozione, la Libertas parte bene espugnando Mondovì

playoff promozione

Cantù corsara in gara1 dei Play-off Promozione sul campo di Mondovì, vincendo 3-1. Mercoledì prossimo gara2 al Parini, vincere vorrebbe dire qualificarsi per la semifinale.

Continua il magic moment per il Pool Libertas che, dopo aver conquistato già un grande traguardo con la permanenza nel prossimo rinnovato campionato di serie A2, si impone anche sul campo della vincitrice del girone bianco. Niente di sorprendente però, era facile prevedere una formazione canturina in grado di poter dare fastidio ai piemontesi, considerato lo stato di forma attuale e il discreto vantaggio di non aver nulla da perdere ma soltanto da divertirsi in questi play-off Promozione. Così i ragazzi di Luciano Cominetti disputano due set eccellenti mettendo in grave crisi gli avversari, subiscono il ritorno degli stessi nel terzo con qualche errore in fase di cambiopalla e un servizio non più molto efficace, piazzando un break decisivo di 5-0 a metà del quarto per poi rintuzzare Mondovì nelle battute finali.

Partono forte gli ospiti, due punti consecutivi di Santangelo costringono coach Fenoglio a parlarci sopra sul 1-6. Kollo commette qualche errore di troppo e viene sostituito da Terpin, Robbiati firma il +6 con una veloce e successivamente il +7 con l’ace. Distanze che salgono a otto con il muro di Santangelo su Terpin, due attacchi consecutivi di Preti obbligano il coach di casa a fermare nuovamente il gioco sul 8-17. Nuova jump float vincente di Robbiati per il 10-20, la diagonale e la battuta vincente di Roberto Cominetti fruttano ben dodici palle set a Cantù. I locali ne annullano tre, ma il mani out di Santangelo decreta la conquista del primo set per la Libertas con il punteggio di 15-25.

playoff promozione
Un time-out canturino al Pala Manera

I brianzoli ripropongono l’ottimo sprint a inizio secondo, 0-4 e time-out Mondovì. E’ di Santangelo la diagonale del +5, Cominetti mette a terra invece quella del 6-12. Gli errori di Treial e di Borgogno, intervallati dalla diagonale di Santangelo, obbligano Fenoglio a fermare nuovamente il gioco sul 7-15. Morelli prova a caricarsi l’attacco sulle spalle, ma il suo mani fuori vale soltanto un -6. Stesso colpo messo in mostra da Roberto Cominetti per il 12-20, sono due punti messi a segno da Robbiati e da Cominetti a mandare in archivio anche questo set a favore di Cantù, questa volta 18-25.

Annuncio Pubblicitario

Cominetti manda a rete la propria pipe per il 3-1 interno, Biglino invade per il 5-4 ma un break di 4-0 permette ai padroni di casa di rivedere la luce sul 9-4. Preti con la pipe e con il muro su Morelli, Cantù a -2, ma un muro di Treial su Cominetti consente a Mondovì di allungare nuovamente (14-9). Il video-check conferma in campo la parallela di Santangelo del 16-13, ma una incomprensione tra lo stesso giocatore e il neo entrato capitan Monguzzi costringe Luciano Cominetti a schiarire le idee ai suoi sul 19-14. Gli ospiti non riusciranno più a rientrare, la diagonale di Morelli regala sette palle set alla Synergy Arapi F.lli Mondovì, Cantù ne annulla due con i mani fuori di Preti e Santangelo ma l’errore al servizio del primo costa il 25-19.

Nel terzo equilibrio fino al dodici pari, poi sul turno a servizio di Preti i brianzoli scappano sul 12-17. Biglino mura Santangelo per il -3, l’opposto si rifà trovando il tocco sulla diagonale per il momentaneo 19-23. Mondovì non ci sta e grazie a un ace di Treial e a un muro di Biglino su Robbiati, si porta soltanto a un punto di distanza (22-23). Il centrale di Cantù si rifà murando Terpin, Morelli direttamente dal palleggio annulla la prima palla match ma Terpin commette invasione. Attimi di suspance per l’esito del video-check, che conferma la validità del punto canturino (23-25).

playoff promozione
Michele Morelli, capitano di Mondovì ed ex di giornata

Il Pool Libertas espugna così il Pala Manera davanti a 587 spettatori e mercoledì in gara2 al Palasport Parini avrà la ghiotta occasione per strappare la semifinale dei play-off Promozione, essendo la serie al meglio delle tre gare. Che tutto esaurito sia, questi ragazzi se lo meritano davvero.

SYNERGY ARAPI F.LLI MONDOVI’ – POOL LIBERTAS CANTU’ 1-3

(15-25, 18-25, 25-19, 23-25)

SYNERGY ARAPI F.LLI MONDOVI’: Pistolesi 1, Morelli 16, Borgogno 10, Kollo 7, Treial 9, Biglino 10, Fusco (L1), Terpin 4. N.E.: Spagnuolo, Bosio, Garelli, Buzzi, Spiga (L2). All: Fenoglio, 2°all: Salvi (battute vincenti 3, battute sbagliate 15, muri 8).

POOL LIBERTAS CANTU’: Baratti 1, Santangelo 24, Preti 18, Cominetti 17, Frattini 1, Robbiati 11, Butti (L1), Alberini, Monguzzi 3. NE: Suraci, Gasparini, Danielli, Pellegrinelli, Rudi (L2). All: Cominetti, 2°all: Redaelli (battute vincenti 7, battute sbagliate 16, muri 11).

Arbitri: Fabio Bassan (Brescia) e Lorenzo Mattei (Macerata)

Addetto al videocheck: Antonio Mazzarà

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Marco Ballerini
Marco Ballerini
Un calcio al pallone, due tiri a canestro, una corsa nei boschi, una pedalata tra salite e discese, una nuotata nel mare, una sciata nel bianco, una pagaiata sul lago.. Sacrifici, sudore, fatica, passione, socialità, emozioni, obiettivi, traguardi.. Lo sport è sempre un ottimo pretesto per VIVERE e per sentirsi VIVI !!

Lascia un commento