Palazzetto dello Sport Parini stregato, Cantù cede a Mondovì

palazzetto dello sport parini

Nuova ko casalingo per il Pool Libertas, mai vittorioso in questo 2019/20 al Palazzetto dello Sport Parini. 3-1 Mondovì nello scontro diretto, Cantù è ultima.

Il campionato A2 di volley come da tradizione non si ferma mai, ed ecco che quindi a Santo Stefano va di scena l’undicesima giornata. Un turno decisamente amaro per i brianzoli, che contavano di allungare la striscia positiva dopo il recente successo esterno nel derby contro Brescia. E invece arriva una sconfitta al quarto set contro la Sinergy Mondovì, che relega all’ultimo posto in solitaria il Pool Libertas. Un campionato sempre più spezzato in due tronconi alla fine del girone d’andata, con cinque formazioni coinvolte nella lotta per non retrocedere: oltre alle due già citate, anche Lagonegro e Materdomini (a quota 10 punti) e la Conad Reggio Emilia (ferma a 9 punti). Perciò, il quartultimo posto che garantirebbe la permanenza diretta ai canturini, dista al momento 4 punti.

Coach Luciano Cominetti ripropone il sestetto iniziale schierato nella vittoria di settimana scorsa, mentre coach Barbiero risponde con l’ex Piazza palleggiatore, Borgogno opposto, Loglisci e Terpin in banda, Arasomwan ed Esposito centrali, Pochini libero. Nel set iniziale parte bene Cantù con il 3-0, ma gli ospiti si costruiscono un break di 4-0 che li proietta sul 7-9. Borgogno trova il punto del 15-22, Cominetti sbaglia in battuta e così il primo parziale sorride ai monregalesi per 17-25, capaci di indovinare 4 ace. Nel secondo regna per gran parte l’equilibrio, è di Poey la diagonale del 10-8 ma due errori consecutivi dello stesso cubano (uno in battuta e uno in attacco) costano il 17-19. Quest’ultimo si rifarà con il mani out del 23-22, due punti consecutivi di Maiocchi regalano al Pool Libertas il 25-23 e il provvisorio pareggio nel computo dei set. Nel terzo i piemontesi scappano sul 5-10 con il mani out di Borgogno, Cominetti trova la diagonale che permette ai brianzoli di portarsi sul -2 ma Esposito con l’ace permette ai suoi di allungare sul 14-22. Sarà poi Arasomwan a chiudere con la veloce del 17-25. Nel quarto canturini che approcciano bene con il 5-2, ma sono tre muri consecutivi a permettere al team di Barbiero di scappare sul 12-16. Cantù ritorna a -1 con la veloce out di Arasomwan, ma l’invasione a muro dei brianzoli decreta il 23-25 e il successo finale di Mondovì al Palazzetto dello Sport Parini.

 

palazzetto dello sport parini
Raydel Poey, 17 punti per lui (foto Patrizia Tettamanti)

Dagli altri campi

Due le vittorie per 3-0 in questo turno festivo, entrambe casalinghe: quella di Ortona contro Lagonegro e quella di Siena contro Reggio Emilia. Vittoria esterna invece per 3-1 di Calci sul campo di Santa Croce, mentre è la Bcc a spuntarla al tie-break nel derby contro la Materdomini. Infine, si giocherà sabato prossimo l’altro derby tra Bergamo e Brescia.

Annuncio Pubblicitario

POOL LIBERTAS CANTU’ – SYNERGY MONDOVI’ 1-3   (17-25, 25-23, 17-25, 23-25)

POOL LIBERTAS CANTU’: Baratti 1, Poey 17, Cominetti 16, Maiocchi 16, Monguzzi 6, Mazza 6, Butti (L1), Regattieri 1, Motzo 1, Gasparini 1. NE: Suraci, Frattini, Rudi (L2). All: Cominetti, 2° All: Redaelli (battute vincenti 2, battute sbagliate 15, muri 6).

SYNERGY MONDOVI’: Piazza 2, Borgogno 18, Terpin 14, Loglisci 19, Arasowman 9, Esposito 8, Pochini (L1). N.E.: Milano, Camperi, Bartoli, Buzzi, Garelli (L2). All: Barbiero, 2° All: Negro (battute vincenti 8, battute sbagliate 11, muri 7).

Arbitri: Massimo Piubelli (Verona) e Veronica Mioara Papadopol (Mantova)

Addetto al videocheck: Deborah Vangone

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento