Pag Volley Taviano si inchina, la Libertas aggancia il 4° posto

pag volley

Altra bella e rotonda affermazione dei brianzoli, che passano sul campo del Pag Volley per 3-0. La contemporanea sconfitta al tie-break di Gioia del Colle, permette di agguantere i baresi in classifica.

La partita di una settimana fa contro Cuneo aveva probabilmente detto a tutti i tifosi canturini una cosa: giocando così la permanenza diretta in A2 sarebbe alla portata. Il nuovo successo da parte dei brianzoli in questa 24^ giornata avvalora ancor di più questa tesi, visto e considerato il fatto che è stato ottenuto in trasferta, aspetto mai secondario. Coach Gulinelli costretto di far necessità virtù vista l’assenza del nazionale slovacco Bencz, al suo posto Caci come opposto, Dimitrov in regia, Astarita e Cernic in banda, Bonola e Smiriglia centrali, Bisci libero. Fortunatamente nessun problema di formazione per il collega Luciano Cominetti, che conferma le proprie scelte delle ultime giornate. Da segnalare che per problemi tecnici non è stato possibile usufruire del video-check per tutta la durata dell’incontro.

pag volley
Il Pag Volley Taviano intento ad ascoltare il suo coach

 

Ottimo lo spunto degli ospiti, che con il mani out di Santangelo e l’attacco fuori di Astarita si portano sul 2-5. Santangelo sbaglia al servizio, cosa che non fa Caci trovando l’ace mentre Astarita indovina la parallela, 10-10. I canturini confezionano un break di 3-0, time-out per Gulinelli sul 12-15. Lunghezze che salgono dapprima a quattro con il punto di Santangelo e poi a cinque con la diagonale out di Caci, nuova sospensione per la panchina pugliese sul 15-20. Ace di Preti che trova impreparato Cernic (17-23), Luciano Cominetti ci parla su dopo che anche Astarita trova il punto in battuta con l’aiuto della rete (19-23). Caci con la parallela e Bonola ferma Roberto Cominetti, 21-23 e nuovo time-out esterno. E’ un muro a due formato dal neo entrato Alberini e Monguzzi a fermare Cernic, primo set in archivio 21-25 per Cantù.

Nel secondo due punti consecutivi di Monguzzi valgono il temporaneo 1-3, ma il set procede in equilibrio e i padroni di casa trovano il primo vantaggio di serata su uno dei pochi errori commessi da Santangelo (10-9). Robbiati mura Astarita per il +2, Gulinelli ferma il gioco sul 15-18. L’errore al servizio di Preti e il muro di Dimitrov su Cominetti consentono ai locali di tornare in scia, il coach canturino decide di parlarci sopra (20-21). Ritrovata parità sul turno in battuta di Baldari, con Cernic a segno con la diagonale e Santangelo che non lo imita spedendo fuori (22-22). L’opposto si rifà con due punti consecutivi che concedono altrettante palle set ai brianzoli, Dimitrov sbaglia al servizio e così il Pag Volley cede anche questo set con il punteggio di 23-25.

Annuncio Pubblicitario

Il terzo sembra finalmente essere quello favorevole ai locali, che si portano dapprima sul 4-1 con l’ace di Smiriglia e poi sul 7-4 con la diagonale di Astarita. Break però di 4-0 dei brianzoli che si ritrovano improvvisamente avanti 8-9, Gulinelli ferma tutto. I pugliesi continuano a insistere sfruttando la pipe, ospiti più equilibrati con la carta centrali che spesso e volentieri funziona. Ace di Cominetti per il 9-11, mani out di Santangelo ed è 12-15, ma è sulla parallela fuori di Cernic che arriva un nuovo time-out per Taviano (14-18). Preti con la diagonale del 16-21 e i canturini iniziano a sentir profumo di vittoria, che arriva puntualmente dopo il punto di seconda intenzione di Alberini per il 19-25.

pag volley
La festa finale targata Libertas

Il Pool Libertas Cantù incassa così tre punti che permettono di raggiungere in classifica Gioia del Colle, fermata al tie-break da Cisano Bergamasco. Domenica prossima lo scontro diretto contro Grottazzolina, prima dell’ultimo turno di regular-season a Pordenone. Fare sei punti vorrebbe dire permanenza diretta nella categoria, dato che all’ultima giornata Castellana Grotte e Gioia del Colle saranno costrette a scontrarsi.

PAG VOLLEY TAVIANO – POOL LIBERTAS CANTU’ 0-3

(21-25, 23-25, 19-25)

PAG TAVIANO: Dimitrov 3, Caci 16, Astarita 17, Cernic 4, Bonola 5, Smiriglia 5, Bisci (L1), Martinelli, Lugli, Baldari. N.E.: Bencz, Torsello, Meleddu, Scarpello (L2). All: Gulinelli, 2°all: Congedi (battute vincenti 3, battute sbagliate 11, muri 7).

POOL LIBERTAS CANTU’: Baratti 1, Santangelo 22, Preti 7, Cominetti 9, Monguzzi 6, Robbiati 7, Butti (L1), Alberini 1. NE: Suraci, Gasparini, Danielli, Frattini, Rudi (L2). All: Cominetti, 2°all: Redaelli (battute vincenti 6, battute sbagliate 9, muri 5).

Arbitri: Enrico Autuori (Napoli) e Marco Colucci (Matera)

Addetto al videocheck: Giuseppe Resta

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento