Luciano Cominetti è l’erede alla panchina della Libertas

Luciano Cominetti

Dopo ben dieci anni, arriva il cambio sulla panchina del Pool Libertas Cantù: Luciano Cominetti al posto di Massimo Della Rosa.

 
 
 
 
 

Si dice che tutte le cose hanno un inizio ed una fine, niente di più vero. Così dopo la bellezza di ben dieci anni, si chiude il ciclo riservato a Massimo Della Rosa. Era precisamente l’annata 2006/07, quando “Max” fu chiamato dal presidente Ambrogio Molteni a guidare la squadra nell’allora campionato di B1. Nel 2010/11 il salto di categoria, reso possibile dalla conquista del campionato. L’ultimo posto la stagione successiva e la conseguente retrocessione non ne scalfì il rapporto, che proseguì e permise immediatamente di riagguantare la serie A2. Storico e memorabile il campionato 2013/14 quando, da neopromossa e da autentica “mina vagante” nei playoff, la squadra canturina riuscì a raggiungere la finale per la promozione in Superlega. L’impresa però non riuscì, arrendendosi per 3-o alla corazzata Vero Volley Monza.

Luciano Cominetti
Massimo “Max” Della Rosa, ha scritto pagine importanti sulla panchina di Cantù

Ma è altrettanto vero che per alcune cose esiste anche un ritorno. In questo caso stiamo parlando di Luciano Cominetti, coach classe 61′ nativo di Costa Volpino (Bergamo). Non è mica la prima volta che andrà a “scorrazzare” per la Brianza. Si sedette infatti sulla panchina canturina dal 2001 al 2004 in serie B1, oltre ad una parentesi nel 2009/10.  Ha già avuto anche un’esperienza in A2, precisamente nel 2006/07 quando guidò l’Agnelli Metalli Bergamo, club con il quale legò molto in precedenza. Proviene dall’Arcobaleno Volley, società proprio di Costa Volpino dove ha avuto modo di condurre la prima squadra femminile nell’avventura di Serie C.

Annuncio Pubblicitario

Luciano Cominetti
L’Arcobaleno Volley, la squadra femminile è stata guidata da Luciano Cominetti

Ovviamente soddisfatto Luciano Cominetti, che descrive il suo ritorno a Cantù come un’opportunità a cui non si poteva rinunciare e molto felice di essere stato richiamato da Ambrogio Molteni. Dal canto suo, il presidente ringrazia Massimo Della Rosa per tutto il grande impegno e la passione dimostrata in questi tanti anni nella Città del Mobile. Nei prossimi giorni inizierà la vera e propria pianificazione al campionato 2017/18, attraverso dei colloqui con i giocatori che sono riusciti a conquistare la salvezza. Tra questi, giova ricordare gli impegni di alcuni che li condurranno in importanti manifestazioni questa estate. Stiamo parlando di Caio Alexandre Oliveira che disputerà i mondiali Under23 con il Brasile, Jordan Richards che affronterà World League e qualificazioni ai mondiali con l’Australia e Roberto Cominetti, già in ritiro con la nazionale azzurra Under20 per preparare i mondiali di fine giugno.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it