Libertas Cantù, doppio ko al Parini con Mondovì e Innsbruck

libertas cantù
il massimo della pizza banner

Due allenamenti congiunti negli scorsi giorni per la Libertas Cantù, entrambi casalinghi, entrambi con sconfitta.In arrivo nel week-end gli ultimi due test.

Manca sempre di meno al campionato 2019/20 di volley valevole per la serie A2, che scatterà domenica 20 ottobre. Nella prima giornata la formazione brianzola ospiterà la Conad Reggio Emilia degli ex Andrea Santangelo e Andrea Ippolito. Per avvicinarsi negli migliori dei modi al debutto, Cantù sta cercando di oliare i propri meccanismi di gioco con delle amichevoli piuttosto ravvicinate in questa settimana.

Si è partiti domenica scorsa affrontando nuovamente la Sinergy Mondovì, ieri è stata la volta del match internazionale contro gli austriaci del Volleyball Team Tirol di Innsbruck, mentre domani i canturini andranno a far visita al club di Superlega dell’Allianz Milano. Infine, sabato trasferta al PalaAgnelli di Bergamo per affrontare i padroni di casa dell’Olimpia.

A distanza di due settimane, la squadra di coach Cominetti ha testato i propri miglioramenti sfidando ancora Mondovì, questa volta a campi invertiti. Ciò che è rimasto inalterato è stato il punteggio finale, che ha visto gli uomini di Fenoglio imporsi per 3-2. L’allenatore di casa parte con Baratti in regia, Poey opposto, Cominetti e Motzo in banda, Monguzzi-Frattini al centro e Butti libero, per poi ruotare gli altri uomini già dal secondo set e andando a giocarsi l’ultimo con un sestetto completamente differente. Brianzoli non male a muro con 10 risultati vincenti ma una battuta poco incisiva (5 ace e ben 24 errori). Da registrare in questa serata l’infortunio occorso a Luca Butti.

Annuncio Pubblicitario

POOL LIBERTAS CANTù – SINERGY MONDOVì 2-3  (19-25, 25-21, 19-25, 19-25, 28-26)

LIBERTAS: Poey 17, Corti, Monguzzi 4, Butti (L), Cominetti 15, Rudi (L), Mazza 6, Arasomwan 5, Baratti 1, Frattini 6, Gasparini 6, Regattieri, Motzo 10, Pellegrinelli, Suraci 4, Maiocchi 7.

Nella sfida giocata contro gli austriaci invece, Luciano Cominetti opta inizialmente per Maiocchi al posto di Motzo e Rudi a sostituire l’infortunato Butti. I tirolesi riescono a condurre a inizio di ogni set grazie al proprio servizio ma anche al muro, mettendo al contempo in mostra anche un bellissimo gioco. Primi tre set tutti di marca ospite, mentre il quarto viene conquistato dai canturini grazie all’allungo nel finale di esso. In una serata in cui battuta (2 ace e 15 errori) e ricezione non funzionano (22% perfetta e 47% positiva), il cubano Poey si conferma ancora a livelli altissimi grazie ai 23 punti messi a segno e il 62% in attacco.

POOL LIBERTAS CANTù – ALPEN VOLLEYS UNTERHACHING H. 1-3  (15-25, 18-25, 17-25, 25-19)

LIBERTAS: Poey 23, Monguzzi 3, Butti (L), Cominetti 10, Rudi (L), Mazza 2, Arasomwan 1, Baratti, Frattini 3, Gasparini 2, Regattieri 1, Motzo 7, Suraci , Maiocchi 1.

libertas cantù
Scatto di gruppo a fine allenamento congiunto con gli austriaci (foto Pool Libertas)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento