Libertas Cantù che il 2022/23 abbia inizio: domani il raduno

libertas cantù
[ethereumads]

Fissato alle 17 di giovedì 18 agosto al PalaFrancescucci il ritrovo per la prima squadra della Libertas Cantù. Sarà aperto al pubblico.

Ultimissime ore libere per giocatori e staff, poi si comincerà a fare sul serio. Il club del presidente Ambrogio Molteni è prossimo ad avventurarsi nell’undicesima stagione della propria storia nel torneo A2 di volley e per la terza consecutiva dovrà farlo lontano dal Parini. In attesa che vengano ultimati i lavori di ristrutturazione di quest’ultimo, infatti, i brianzoli disputeranno ancora gli incontri casalinghi presso il PalaFrancescucci.

Un impianto, quello di Casnate con Bernate, che sarà anche il luogo di ritrovo per il raduno di domani pomeriggio. La vera novità, più che altro, sarà la possibilità data ai propri supporters  di poter salutare calorosamente i loro beniamini dopo le restrizioni adottate nelle ultime due annate. In tal modo i nuovi arrivati (sei fra gli atleti più il coach) potranno fin da subito calarsi nel migliore dei modi nell’ambiente brianzolo. Ma ci saranno tutti, compresi i senatori o coloro che da queste parti faranno semplicemente ritorno.

“Sono felice di avere già tutta la rosa a disposizione dal primo giornole parole di coach Francesco Denora – ci attendono dure settimane di preparazione che possiamo però programmare con i tempi giusti nelle strutture sportive che la società del presidente Ambrogio Molteni, che ringrazio, mi ha già messo a disposizione. Ci divideremo tra il PalaFrancescucci, che vorrei diventasse un punto di riferimento per tutta la pallavolo del territorio, la palestra pesi, la piscina e la sabbia dei campi da beach, prima di affrontare i primi test match. Come ho già detto la serie A2 sarà un campionato molto impegnativo, ma noi potremo dire la nostra nostra contro tutti costruendo il nostro gioco e il nostro gruppo”.

libertas cantù
Francesco Denora domani conoscerà sul taraflex i suoi giocatori (foto P,Tettamanti)

Un organico che già da venerdì si imbatterà in quel doppio allenamento tipico della preparazione estiva. Per i pallavolisti canturini tanto lavoro dunque anche dal punto di vista fisico, sotto l’occhio attento di un nuovo preparatore atletico. Che sarà Francesco Garrera, 24enne nativo di Monza. Per lui sarà la prima esperienza in A2, dopo l’esperienza al Pgc Bresso in B e in B2 femminile con Cusano Milanino e Concorezzo. Prende il posto di Pietro Muneratti che, archiviato l’Europeo U20 con l’Italia,  ha deciso di ritornare al Vero Volley.

E sarà proprio la formazione monzese la prima avversaria della Libertas Cantù in pre-season. Match programmato per il 10 settembre all’Arena di Monza, mentre per il secondo test bisognerà attendere altri quattro giorni e sarà a Reggio Emilia contro la Conad. Il primo fra le mura amiche, invece, è in calendario il 17 settembre ma è ancora in via di definizione la compagine da affrontare. Il 24 settembre sarà tempo di “return match” contro Reggio Emilia a campi invertiti, mentre sabato 1 ottobre del tradizionale derby contro Brescia fuori casa. Nel mezzo di questi ultimi due impegni test a Bergamo il 28 settembre. Un gustoso antipasto dell’esordio del 9 ottobre che si svolgerà però a Casnate con Bernate.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento