Del Monte Coppa Italia A2, Cantù fuori ai quarti con Bergamo

del monte coppa italia a2 2
[ethereumads]

I brianzoli non riescono a sovvertire il pronostico: sconfitti 3-0 dall’Agnelli Tipiesse nei quarti di finale della Del Monte Coppa Italia A2.

Terza volta nel corso della propria storia per la Libertas Cantù nella Coppa Italia di categoria e terza volta che il cammino si interrompe al primo incontro. Nulla da fare infatti per i brianzoli nel match giocato stasera al PalaPazzoni contro l’Agnelli Tipiesse Bergamo, vincitrice delle ultime due edizioni della manifestazione e attuale capolista del torneo di A2. Ospiti che hanno provato a dar battaglia per buona parte dei tre set disputati, sciogliendosi però puntualmente nella parte finale di ognuno.

Ai ragazzi del presidente Molteni non riesce dunque il colpo a sorpresa, tuttavia l’incontro è stato comunque utile per oliare i nuovi meccanismi in vista dei prossimi e più importanti impegni di campionato. Oltre all’Agnelli Tipiesse, avanzano nella Del Monte Coppa Italia di A2 anche BAM Acqua S.Bernardo Cuneo, Conad Reggio Emilia e Delta Group Porto Viro.

La partita

Coach Battocchio conferma il sestetto sceso in campo contro Santa Croce, con Chakravorti palleggiatore, Motzo opposto, Hanžić e Sette schiacciatori, Copelli e Mazza al centro, Bortolini libero. Coach Graziosi risponde invece con Finoli in regia, Padura Diaz opposto, Terpin e Pierotti in banda, Cargioli e Cioffi al centro, D’Amico libero.

Primo set che parte coi brianzoli intenzionati a coinvolgere positivamente i propri centrali, orobici che rispondono con due ace targati Pierotti. Invasione di Mazza e infrazione di seconda linea per Sette, mini allungo per Bergamo che si porta sull’11-8. Cantù però non si scompone, mettendo la freccia con un attacco di Motzo che coglie in controtempo il muro avversario e fermando un attacco di Padura Diaz (12-14). Padroni di casa che riacciuffano la parità e si portano sul 21-17 con una veloce di Cargioli, di Pierotti la diagonale ispezionata al video-check che varrà il 25-22 per i locali.

Nel secondo bergamaschi che vanno sull’8-5 con un mani out di Pierotti e una parallela di Padura Diaz, prima di allungare ulteriormente con l’ace di Terpin che costringe Battocchio a fermare il gioco sul 14-10. Due punti consecutivi di Pierotti e l’Agnelli Tipiesse va a +5, il Pool Libertas si rifà sotto con un primo tempo di Copelli ma poi il finale di set sarà tutto a favore degli orobici, trascinati da Cargioli sotto rete e approfittando dell’errore in battuta di Hanzic che costa il 25-19.

Nel terzo Cioffi prova subito a proiettare avanti i suoi con un muro ai danni di Motzo (6-3), ma l’opposto italo-brasiliano si rifarà prontamente con tre punti consecutivi, mentre il duo Copelli-Hanzic fermano Padura Diaz per il 7-8. Subentrerà in seguito una lunga fase punto a punto, interrotta da alcuni errori canturini, tra i quali l’antenna colpita da Motzo per il 20-16. Nel finale di set Terpin prova a fare il diavolo a quattro riuscendoci, firmando anche l’attacco da seconda linea del 25-18 che pone fine alla contesa.

del monte coppa italia a2 2
Tino Hanžić , il migliore di Cantù con 10 punti (foto P.Tettamanti)

Matteo Battocchio: “Stiamo lavorando tanto fisicamente, calo in parte dovuto a quello”

Nonostante la sconfitta che ha determinato l’uscita dalla Delmonte Coppa Italia di A2, l’allenatore dei canturini appare abbastanza soddisfatto della prestazione dei suoi a fine gara. “Credo che abbiamo giocato molto bene e Bergamo sia una squadra forte, l’ha dimostrato stasera, quando ha gestito i set spingendo poi alla fine, dando una sterzata decisiva – le parole di Matteo Battocchio -. Non ho molto da rimproverare ai ragazzi, siamo molto fragili. Un aspetto comprensibile ma dobbiamo provare a fare un passo oltre. Piangersi addosso non è che serva tanto, quando si hanno le occasioni vanno sfruttate. C’è da dire che stiamo lavorando tanto fisicamente, quindi il calo visto nel corso della partita è dovuto un po’ anche a quello: sappiamo infatti che il nostro campionato inizierà fra un mesetto”.

AGNELLI TIPIESSE BERGAMO – POOL LIBERTAS CANTU’ 3-0  (25-22, 25-19, 25-18)

AGNELLI TIPIESSE BERGAMO: Finoli 2, Padura Diaz 9, Terpin 11, Pierotti 17, Cargioli 10, Cioffi 2, D’Amico (L1), Ceccato, Mancin, Larizza. N.E.: Abosinetti, Baldi, De Luca (L2). All: Graziosi, 2° All: Busi, 3° All: Carenini (battute vincenti 6, battute sbagliate 12, muri 6).

POOL LIBERTAS CANTU’: Chakravorti 2, Motzo 9, Hanžić 10, Sette 3, Mazza 7, Copelli 9, Bortolini (L1), Pietroni, Princi. NE: Salvador, Floris, Frattini, Trovò, Butti (L2). All: Battocchio, 2° All: Zingoni (battute vincenti 0, battute sbagliate 14, muri 8).

Arbitri: Angelo Santoro (Varese) e Paolo Scotti (Cremona)

Addetto al videocheck: Andrea Bonzanni

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento