Tete Pozzi torna sulla panchina delle Rane Rosa in serie A2

Tete Pozzi

Un pò a sorpresa Tete Pozzi torna ad allenare le Rane Rosa, dopo l’ottima annata con Pia Sambo. Attese novità anche in Pallanuoto Como.

 

E’ bastato un solo campionato per tornare alle “origini”. Nonostante l’ottimo cammino delle Rane Rosa nel 2016/17, culminato con il terzo posto finale in regular season e quindi il diritto di partecipare ai playoff per la promozione in serie A1, l’allenatrice Maria Pia Sambo non è stata riconfermata. Termina così dopo un solo anno l’avventura dell’ex assistente proprio di Tete Pozzi (in alto, foto Scarpelli) ed ex allenatrice della Von Varese femminile, con tanto di rammarico pubblicamente manifestato.

Tete Pozzi
Maria Pia Sambo, ottima stagione alla guida Rane Rosa

Sicuramente non per demeriti, anzi. Perché a differenza del suo collega nei suoi due ultimi tentativi, è riuscita a riportare il team ai vertici della pallanuoto di A2. Più che altro, per la nuova politica adottata dal club in vista del 2017/18. Infatti, Tete Pozzi diventerà il responsabile dell’intero settore femminile pallanuotistico, e quindi non solo di quello giovanile. Proprio come per il suo collega Paolo Venturelli, fresco nuovo allenatore della prima squadra maschile ma al tempo stesso nominato responsabile dell’intero settore del sesso forte. Ciò perché Tete Pozzi, a dir poco storica figura della società lariana, ha rinunciato a continuare ad allenare gli uomini nonostante la grande gioia della promozione in serie A2 poco più di un mese fa.

Annuncio Pubblicitario

Ma sicuramente non saranno le sole novità di questa estate nel mondo della waterpolo comasca. Tutta da definire, ad esempio, la situazione in casa Pallanuoto Como del presidente Giovanni Dato. Dopo aver accarezzato, giustamente, anche loro il sogno promozione vista e considerata la stagione regolare da autentici dominatori, la sconfitta in finale playoff potrebbe portare a dei cambiamenti importanti. Smaltita la delusione, pur sempre alla seconda annata di attività in serie B, sarebbero in partenza alcuni degli elementi cardine. Alludiamo a Sebastian Susak e Deni Zovko, due cugini di caratura superiore rispetto al terzo campionato per importanza italiano, che potrebbero partire proprio per tornare ad un livello più consono alle loro capacità. Da valutare anche la posizione del tecnico croato Miro Trumbic, e forse anche di qualche altro giocatore.

tete pozzi
Sebastian Susak, si prospetta una partenza in Pallanuoto Como
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Marco Ballerini
Marco Ballerini
Un calcio al pallone, due tiri a canestro, una corsa nei boschi, una pedalata tra salite e discese, una nuotata nel mare, una sciata nel bianco, una pagaiata sul lago.. Sacrifici, sudore, fatica, passione, socialità, emozioni, obiettivi, traguardi.. Lo sport è sempre un ottimo pretesto per VIVERE e per sentirsi VIVI !!

One thought on “Tete Pozzi torna sulla panchina delle Rane Rosa in serie A2

Lascia un commento