Snc Civitavecchia e Como Nuoto, la regola del 7-8 premia i lariani

snc civitavecchia

Colpo gobbo dei comaschi che si impongono in casa del Snc Civitavecchia per 7-8, una delle formazioni di spicco del girone. Avanti per 3-7, Como Nuoto raggiunta momentaneamente prima del gol vittoria di Busilacchi.

Due formazioni accomunate da uno stesso punteggio ottenuto nella prima giornata del campionato A2 di pallanuoto. Con esiti però diametralmente opposti: lariani che si erano arresi alla neopromossa Brescia Waterpolo alla Saini di Milano (per via dell’indisponibilità di Muggiò), romani che invece avevano espugnato la piscina Passetto di Ancona. Con queste premesse, il risultato finale non poteva che non essere differente dal 7-8, con la squadra di Venturelli questa volta a far festa.

 

Coach Paolo Venturelli (Como Nuoto)

Eppure a portarsi in vantaggio per primi nel punteggio erano stati proprio i padroni di casa, che dopo 57″ trovavano la via della rete con Romiti. Bisognerà poi attendere quasi la fine della frazione di apertura per vedere un altro gol, che arriva grazie a Federico Foti il quale in superiorità numerica ristabilisce la parità. I laziali rimettono la testa avanti in altre due circostanze, con Minisini ed Echeniche, ma in entrambi i casi la Como Nuoto risponde colpo su colpo con le firme di Pagani e Fusi (3-3). Non solo, i comaschi sono capaci di fare il vuoto tra la fine del secondo tempo e l’inizio del terzo. Infatti, con le reti di Ferrero, Toth, Pellegatta e Busilacchi scappano sul 3-7. Snc Civitavecchia però, grazie ad un break di 4-0 propiziato dalla doppietta di Pagliarini e dai gol di Checchini e Gianluca Muneroni, riesce a riacciuffare le sorti del match, impattando a quota sette. A 2’42” dalla fine ecco però il gol partita: lo sigla, prima della sua espulsione per raggiunto numero di falli, il giocatore attualmente più in forma della Como Nuoto, ovvero Tommaso Busilacchi.

snc civitavecchia
Il match-winner Tommaso Busilacchi (Como Nuoto)

Una vittoria di grande spessore e per certi versi inaspettata quella della formazione comasca, contro un avversario tra i più attrezzati del girone Nord. Ovvia la soddisfazione di coach Venturelli, che al termine della sfida commenta così: “E’ andata decisamente meglio rispetto all’esordio. Il momento chiave è stato l’inizio: loro sono partiti forti, volevano far bene davanti al loro pubblico ma siamo riusciti a tener botta perchè eravamo presenti con la testa. Poi è emersa la nostra tranquillità e siamo riusciti a portarla a casa.  C’era sicuramente un po’ di tensione prima di oggi, questo risultato ci permetterà di lavorare con serenità, grazie anche al fatto che finalmente da lunedì torneremo ad allenarci a Muggiò”.

Annuncio Pubblicitario

In cima alla classifica, restano tre squadre a punteggio pieno: Camogli (10-9 sul Lavagna), Bologna (9-6 in casa Crocera) e Torino (11-9 al Sori). Sabato prossimo la prima a Muggiò contro Padova, papabile per i play-off ma ancora ferma a zero punti. Valido motivo per prestare ancora maggiore attenzione.

SNC CIVITAVECCHIA – COMO NUOTO 7-8  (1-1, 2-4, 1-2, 3-1)

SNC CIVITAVECCHIA: Visciola, Muneroni M., Minisini 1, De Rosa, Checchini 1, Echeniche 1, Muneroni G. 1, Pagliarini 2, Romiti 1, Simeoni, Ballarini, Greco, Pinci. All.: Pagliarini.

COMO NUOTO: Viola, Foti 1, Pagani 1, Lepore, Busilacchi 2, Toth 1, Cassano, De Simone, Lava, Pellegatta 1, Gennari, Fusi 1, Ferrero 1. All.: Venturelli.

Arbitri: Camoglio e Marongiu

NOTE – Espulsi nel 4° tempo Gianluca Muneroni (SNC) e il tecnico Pagliarini per proteste. Usciti per limite di falli Minisini (SNC), Gennari (CN) e Busilacchi (CN) nel 4° tempo. Superiorità numeriche: SNC Civitavecchia 5 su 15, Como Nuoto 3 su 10. Spettatori: 100 circa.Co

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento