Serie A2 pallanuoto femminile: Rane Rosa pronte al via!

serie a2 pallanuoto femminile

Presentata nella sede di Viale Geno la formazione 2019 che parteciperà al campionato di serie A2 pallanuoto femminile. Tanto entusiasmo, domenica si inizierà a fare sul serio con la trasferta a Sori.

Ripetersi non è mai facile, figuriamoci migliorarsi. Compito gravoso quello affidato alla squadra di coach Tete Pozzi, nonostante la presentazione di ieri sera si sia stata tenuta a “fari spenti” da parte della dirigenza comasca. Nessun proclamo in pompa magna dunque, com’è giusto che sia per delle ragazze con ancora svariati margini di miglioramento ma pur sempre giovanissime. Un aspetto, quello di un’età media che si aggira tra i venti e i ventuno anni, rinfrescato dal presidente della Como Nuoto Mario Bulgheroni che come d’abitudine ha fatto gli onori di casa, con a fianco alla sua sinistra il team manager Martino Romanò e alla sua destra il già menzionato 52enne allenatore.

serie a2 pallanuoto femminile
Da sinistra verso destra Pozzi, Bulgheroni e Romanò

Una rosa che, rispetto a quella della passata stagione, ha visto poche novità sia in entrata che in uscita. Salutata la propria straniera Carla Comba (rientrata nella sua terra argentina) e la sua miglior marcatrice Anna Repetto (migrata in A1 a Milano per un’avventura non facile ma entusiasmante), fa ritorno alla base Virginia Tosi, mentre Maurita Antonacci e Maria Vittoria Rosanna sono le vere new-entry. La prima è una giocatrice universale, reduce dal successo nei play-off di serie A2 pallanuoto femminile con Velletri nella finalissima proprio contro le Rane Rosa. La seconda è un portiere con esperienza negli ultimi due anni nel massimo campionato nostrano con la calotta della Nuoto Club Milano e che si giocherà di volta in volta il posto con Ginevra Frassinelli, autrice di un 2018 brillante. Tra i pali, dunque, soltanto l’imbarazzo della scelta per Tete Pozzi.

Un coach inusualmente di poche parole nel suo intervento, nel quale ha chiesto alla proprie ragazze di rimanere il più unite possibili. Un concetto, questo, già espresso in precedenza. In attesa di avere i responsi della piscina, con un campionato di serie A2 pallanuoto femminile (girone Nord) che si preannuncia spezzato in due tronconi. Il primo in lotta per i posti play-off, che dovrebbe annoverare oltre alle lariane altre quattro squadre: Bologna, Trieste, Promogest Cagliari e Sori. Proprio quest’ultima sarà l’avversario del debutto, dotato di grandi individualità ma a quanto pare (si spera) tutto da plasmare. Nel secondo alla ricerca di una salvezza il più veloce possibile, Varese Olona Nuoto, Padova, Locatelli, Brescia e Lerici. Ma si sa, i pronostici spesso sono fatti per essere sovvertiti.

Annuncio Pubblicitario

Inutile ricordare come questa formazione sia la punta di diamante di un movimento, quello della pallanuoto femminile targata Como Nuoto, in grande crescita anche per merito dei risultati ottenuti dalla stessa. Sono in tutto 58 le atlete che scendono in acqua a difendere i colori biancoblu.

serie a2 pallanuoto femminile
Le ragazze della prima squadra

Di seguito l’elenco delle giocatrici facenti parte delle Rane Rosa 2019:

Maria Romanò (CAP – 1995)

Ginevra Frassinelli (1996)

Valeria Girardi (1995)

Giulia Trombetta (2000)

Alice Giraldo (1996)

Rebecca Bianchi (2003)

Bianca Romanò (2002)

Gaia Lanzoni (1995)

Arianna Pellegatta (1989)

Chiara Masiello (2001)

Elisa Masiello (2002)

Virginia Tosi (1999)

Maurita Antonacci (1988)

Maria Vittoria Rosanna (1994)

Karla Chimenti (2001)

Alessia Ciliento (2002)

Martina Bonanno (2002)

Anita Radaelli (2004)

Francesca Gorri (2001)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Marco Ballerini
Marco Ballerini
Un calcio al pallone, due tiri a canestro, una corsa nei boschi, una pedalata tra salite e discese, una nuotata nel mare, una sciata nel bianco, una pagaiata sul lago.. Sacrifici, sudore, fatica, passione, socialità, emozioni, obiettivi, traguardi.. Lo sport è sempre un ottimo pretesto per VIVERE e per sentirsi VIVI !!

Lascia un commento