Rn Camogli guidata dall’ex Foti, Como Nuoto è tabù Monza

rn camogli
il massimo della pizza banner

Federico Foti e Alessio Cambiaso trascinano la Rn Camogli con due triplette nel 5-9 alla Pia Grande. Per la Como Nuoto zero punti in quattro match interni.

Deve ancora attendere la truppa di Predrag Zimonjic per festeggiare, se non la vittoria quantomeno il primo punto, alla piscina Pia Grande di Monza. Quattro incontri e altrettante sconfitte rimediate contro Bogliasco, Lavagna 90, Sturla e Camogli. L’ultima in ordine di tempo, ossia quella di ieri, a dire il vero era facilmente pronosticabile, contro la seconda della classe capace di giocarsela a lungo nel turno precedente contro la corazzata Metanopoli. Con questo ko e la vittoria nel recupero di Bologna settimana scorsa, la Como Nuoto Recoaro scivola nella metà di destra della classifica, conservando in ogni caso tre punti di margine sulla zona play-out.

rn camogli
Federico Foti, ora alla Rn Camogli, ex di giornata

Partenza da incubo per i lariani, che pregiudicano praticamente quasi tutte le possibilità di risultato già nel primo tempo. Infatti, nei primi otto minuti i padroni di casa non troveranno mai la via del gol, viceversa gli ospiti realizzeranno una cinquina grazie soprattutto al preziosissimo contributo dell’ex Foti con due reti, ma anche di Cuneo, Caliogna e Cambiaso con una a testa. Periodi centrali invece favorevoli ai comaschi. Nel secondo Cassano con l’uomo in più e Bet accorciano le distanze sul 2-5, mentre Zanetic è autore di un errore su rigore. Quest’ultimo si rifarà nel terzo tempo rispondendo a Cambiaso e anticipando la marcatura del compagno Fusi in superiorità numerica (4-6), ma negli ultimi otto minuti i lariani non riusciranno a riavvicinarsi ulteriormente. Di capitan Pellegatta il momentaneo 5-7, saranno dei liguri gli ultimi due gol del match con Iaci e nuovamente Foti.

Dalle altre piscine

Oltre a quella di Camogli, l’altra vittoria esterna nel settimo turno del girone Nord di A2 è a favore del Crocera Stadium, che passa alla piscina Passetto di Ancona 9-10 contro la Vela Nuoto. Per il resto, si registrano soltanto vittorie casalinghe. A cominciare da quella della capolista Metanopoli 12-9 contro Bologna, passando per il 10-7 inflitto sia dal Lavagna 90 che dal Bogliasco rispettivamente a Zero9 Roma e Sturla, concludendo con quella di misura di Torino contro Arenzano per 13-12.

COMO NUOTO RECOARO – SPAZIO RN CAMOGLI 5-9  (0-5, 2-0, 2-1, 1-3)

COMO NUOTO RECOARO: Viola, Bet 1, De Simone, Lepore, Zanetic 1, Bianchi, Beretta, Gennari, Cardoni, Pellegatta 1, Cassano 1, Fusi 1, Garancini. All.: Zimonjic.

SPAZIO RN CAMOGLI: Gardella, Iaci 1, Rossi, Guidi, Cambiaso 3, Foti 3, Barabino. Cocchiere, Gatti, Licata, Cuneo 1, E. Caliogna 1. All.: Temellini.

Arbitri: Iacovelli e Schiavo.

NOTE – Superiorità numeriche: Como Nuoto 2 su 10 + 1/2 rigori, Camogli 1 su 9. Zanetic (CO) sbaglia un rigore (palo) nel secondo tempo. Uscito per limite di falli Licata (CA) nel quarto tempo.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento