Piscina Mompiano amara per la Como Nuoto: ko al debutto

piscina mompiano

Parte con una sconfitta il torneo di A2 della Como Nuoto Recoaro. Alla Piscina Mompiano di Brescia, i padroni di casa si impongono 13-8.

Ha preso il via ieri il secondo campionato italiano di pallanuoto in una veste totalmente inedita a causa dell’incertezza sanitaria. Ventiquattro formazioni suddivise in quattro gironi, con i lariani inseriti nel raggruppamento Nord-Est. Dieci giornate di regular-season, necessarie per stabilire chi accederà ai play-off (le prime due di ogni girone) e chi dovrà guadagnarsi la salvezza in acqua (le restanti quattro).

Ebbene, l’avvio della squadra allenata da Predrag Zimonjić non è stato dei più fortunati, anche se in parte prevedibile. I comaschi hanno infatti pagato una condizione fisica apparsa inferiore rispetto a quella degli avversari, oltre alla pesante assenza del proprio portiere titolare Fabio Viola, out per Covid-19. Se a ciò aggiungiamo anche il debutto di alcuni giovani ragazzi nel campionato in questione, si comprende come tornare con dei punti in mano dalla trasferta bresciana non fosse propriamente cosa scontata.

E l’approccio al match presso la piscina Mompiano non è stato dei migliori per i comaschi: 3-0 in favore dei locali grazie alle reti di M. Garozzo Di Grazia, Gianazza e capitan Zugni dopo nemmeno 3′. La Como Nuoto Recoaro è poi riuscita a sbloccarsi in attacco con il gol di Gennari, cercando poi di ricucire lo strappo con Pellegatta in superiorità numerica e Zanetic su rigore (5-3). Sempre Gennari a tenere accesa la speranza con il 7-5, ma a metà gara il punteggio dirà 9-6 a favore degli uomini di coach Sussarello. Zanetic perfora Massenza sia a fine secondo tempo che a inizio terzo, tuttavia i bresciani trovano un parziale di 4-0 a proprio favore che che di fatto archivia con 180″ d’anticipo la sfida. Ancora Zanetic, con la sua quarta rete personale con l’uomo in più, a fissare il definitivo 13-8.

Annuncio Pubblicitario

Predrag Zimonjić: “Creato di più rispetto a loro ma non è bastato”

Non accampa troppe scusanti riguardanti assenze o dettate dalla preparazione fisica dei propri giocatori il coach della Como Nuoto, che nonostante tutto sottolinea come si stia lavorando nella giusta direzione. “E’ vero che Fabio è uno dei nostri pilastri, tuttavia Mellina ha fatto bene a parte un po’ di emozione iniziale – dichiara Predrag Zimonjić -. Qualche gol lo abbiamo subito quasi da metà campo, ma lui non ha particolari colpe, sono stati bravi i nostri avversari. Abbiamo anche creato molte più occasioni, però diversi tiri non sono andati a buon fine, con alcuni errori a un paio di metri dalla porta. Brescia è una formazione collaudata con dei ragazzi giovani che giocano da tanto tempo insieme, con qualche innesto d’esperienza. E infatti proprio due tra i più navigati hanno realizzato sei delle loro tredici reti”.

piscina mompiano
Predrag Zimonjić, coach della Como Nuoto

Dalle altre piscine

Hanno rispettato i pronostici le altre due partite del girone Nord-Est di serie A2. Vittoria interna per la Reale Mutua Torino 81 Iren, che si è imposta facilmente 15-8 nei confronti della Rari Nantes Sori. Blitz esterno invece per la De Akker Team, che espugna la piscina del Plebiscito Padova 9-4.

BRESCIA WATERPOLO – COMO NUOTO RECOARO  13-8  (5-3, 4-3, 1-1, 3-1)

BRESCIA: Massenza, Stocco 1, Zugni 2, Tononi 4, Garozzo Di Grazia M. 3, Garozzo Di Grazia G., Tortelli, Gianazza 2, Zanetti, Rivetti 1, Casanova, Sordillo, Cammarota. All.: Sussarello.

COMO: Mellina, Bet 1, Rosanò, Ciardi, Zanetic 4, D’Antilio, Beretta, Gennari 2, Lava, Pellegatta 1, Marchetti, Fusi, Barbetta. All.: Zimonjic.

Arbitri: Romolini e Roberti Vittory.

NOTE – Superiorità numeriche: Brescia 6 su 11, Como Nuoto 2/8 + 1 rigore. Nessuno uscito per limite di falli. Espulso nel 3° tempo il tecnico di Brescia Sussarello, ammonito nel 2° tempo il tecnico della Como Nuoto Zimonjić.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento