Federico Foti è cinquina, sventola la bandiera Como Nuoto

federico foti
il massimo della pizza banner

La squadra di Venturelli passa 11-5 in quel di Chiavari, centrando la prima vittoria in campionato. Mattatore dell’incontro Federico Foti.

 
 
 
 
 

Archiviato l’esordio nel campionato A2 di pallanuoto contro la maggior pretendente alla vetta nel girone Nord, Quinto, è tempo della prima trasferta per la Como Nuoto. Che avviene in quel di Chiavari, squadra che ha beneficiato del ripescaggio dopo aver perso i play-out contro Roma, per via della rinuncia da parte della Rari Nantes Imperia. Nella prima giornata, verdeblu reduci dalla sconfitta nella piscina della Vela Nuoto Ancona per 8-4.

federico foti
Il logo del Chiavari Nuoto

I primi a portarsi in vantaggio sono i padroni di casa, dopo nemmeno due minuti con la rete di Cambiaso. Busilacchi e Pagani consentono alla Como Nuoto di mettere la freccia e di condurre a fine primo tempo per 1-2, la gara resterà equilibrata anche nei minuti iniziali della seconda frazione, quando Tabbiani nel giro di sessanta secondi va a segno due volte in superiorità numerica e impattando sul 3-3. A questo punto i lariani infliggono lo strappo decisivo e trovano la via del gol quattro volte con altrettanti protagonisti diversi: Beretta, Pellegatta (su rigore), Susak e il secondo personale di Federico Foti. Così al giro di boa a metà gara, Como Nuoto avanti per 7-3.

Annuncio Pubblicitario

E’ il solito neo acquisto Tabbiani a provare a rilanciare le ambizioni dei suoi, siglando il 4-7 al 2’34” del terzo tempo. Ma altre due reti di Foti consentono alla formazione di Venturelli di entrare negli ultimi otto minuti con una certa tranquillità, forte del vantaggio per 9-4 e iniziando a far ruotare anche i propri giovani. Tranquillità che diventa conclamata con i gol di Federico Foti (saranno in tutto cinque per lui) e Pellegatta, con il tabellone che recita 4-11. E’ di Croci l’ultima magra consolazione per i padroni casa, che trova la rete del definitivo 5-11 con ancora ventotto secondi da giocare.

federico
Uno scatenato Federico Foti in quel di Chiavari (foto Como Nuoto)

La Como Nuoto conquista i suoi primi tre punti, portandosi nel gruppetto che veleggia a metà classifica, mentre Chiavari rimane sul fondo a quota zero in compagnia di Promogest Cagliari e Arenzano. Prossimo impegno per i comaschi sabato 9 dicembre a Muggiò, quando arriverà Camogli che ieri ha pareggiato contro Ancona per 5-5 e all’esordio ha espugnato la piscina del Crocera Stadium. Impegno non certamente facile, ma i ragazzi di Venturelli contro Quinto han dimostrato di avere le carte in regola per dar del filo da torcere a tutti.

CHIAVARI NUOTO – COMO NUOTO 5-11

Chiavari Nuoto: Cavo, Vaccarezza, Pineider, Prian, Chiavaccini, Barrile, Tabbiani 3, Pagliucchi, Raineri, Croce 1, Cambiaso 1, Ottazzi, Lanzi. All. Burlando.

Como Nuoto: Garancini, Foti 5, Pagani 1, Susak 1, Busilacchi 1, Cantaluppi, Pozzi, Mandaglio, Beretta 1, Pellegatta 2 (1 rig.), Fusi, Ferrero. All. Venturelli.

Arbitri: Rotondano e Nicolosi.
Note:
parziali 1-2, 2-5, 1-2, 1-2. Uscito per limite di falli Tabbiani (Chiavari) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Chiavari Nuoto 2/9; Como Nuoto 5/10 + un rigore. Spettatori 100 circa

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Marco Ballerini
Marco Ballerini
Un calcio al pallone, due tiri a canestro, una corsa nei boschi, una pedalata tra salite e discese, una nuotata nel mare, una sciata nel bianco, una pagaiata sul lago.. Sacrifici, sudore, fatica, passione, socialità, emozioni, obiettivi, traguardi.. Lo sport è sempre un ottimo pretesto per VIVERE e per sentirsi VIVI !!

Lascia un commento