Como Nuoto, trasferte dolci a metà: vincono solo le Rane Rosa

Uomini sconfitti nello scontro diretto a Padova 8-7, donne come da pronostico vincenti in quel di Lerici. Questi gli esiti del fine settimana lontano da Muggiò delle prime squadre della Como Nuoto.

Si salvi chi può! E’ ciò che verrebbe da esclamare dopo la 14^ giornata, la terza di ritorno, del raggruppamento Nord di serie A2 maschile. Con sei squadre raggruppate in altrettanti punti, tutto può davvero succedere. Complice la vittoria esterna del fanalino di coda Sori nella piscina di Brescia, chi più chi meno queste formazioni potrebbero rischiare la retrocessione diretta o la roulette dei play-out. Tra queste anche la Como Nuoto, uscita purtroppo sconfitta nello scontro diretto contro Padova che ora l’ha raggiunta in classifica. Il cammino però da qui a fine campionato è ancora lungo, mancano infatti otto turni all’appello.

Una partita equilibrata per tutti i trentadue minuti quella giocata al Centro Sportivo Plebiscito. A sbloccarla per i padroni di casa ci aveva pensato Tomasella dopo 53″, ma le rete di Fusi e quella di Toth su rigore ne ribaltano l’andamento nel primo tempo. A cavallo tra la seconda e la terza frazione i gol di Lepore e ancora di Toth regalano il doppio vantaggio alla squadra comasca (2-4), ma Chiodo e Savio ristabiliscono la parità nel giro di centoventi secondi, prima delle reti di Pellegatta e Tomasella per il 5-5 con ancora un tempo da giocare. Toth e Foti replicano alle marcature rispettivamente di Chiodo e Savio, ma a 1’47” dal termine arriva il sigillo decisivo da parte di Zavonello che regala tre punti preziosissimi a Padova.

Sabato prossimo impegno certamente non facile quello che aspetta ai ragazzi di coach Polacchi. Arriva il President Bologna, formazione confinata ai margini della zona play-off ma decisamente in salute con una striscia aperta di cinque vittorie consecutive. All’andata finì 9-8 per i felsinei.

Annuncio Pubblicitario

CS PLEBISCITO PADOVA – COMO NUOTO 8 -7  (1-2, 1-1, 3-2, 3-2)

CS PLEBISCITO PADOVA: Calabresi, Sartore. Tosato, Chiodo 2, Savio 3, Barbato, Gottardo, Passabi, Zanovello 1, Destro, Rolla, Leonardi, Tomasella 1. All.: Martinovic.

COMO NUOTO: Viola, Foti 1, Pagani, Lepore 1, Busilacchi, Toth 3, Beretta, Gennari, Cassano, Pellegatta 1, Bulgheroni, Fusi 1, Ferrero. All.: Polacchi.

Arbitri: Marongiu e Sponza.

NOTE – Usciti per limite di falli Foti (CO) e Tomasella (PA) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Plebiscito 1 su 9, Como Nuoto 0 su 10 + 1/1 rigore. Espulso per proteste il tecnico Polacchi (CO) nel quarto tempo. Spettatori: 100 circa.

La formazione padova del Plebiscito

Ritornano invece a casa con i tre punti le Rane Rosa, che espugnano la piscina Cicci Rolla di Lerici per 2-11. In luce tra le comasche Gaia Lanzoni, con quattro reti all’attivo. Ancora una volta la squadra di Tete Pozzi offre una partita solida grazie a un’attenta fase difensiva, concedendo alle avversarie soltanto due reti, ripartite nel primo e nell’ultimo tempo di gioco. “E’ andato tutto bene – sottolinea il coach lariano – nonostante le insidie dettate dalla piscina piccola e da un avversario desideroso di strappare punti utili per l’obiettivo salvezza. Era importante ristabilire il giusto morale dopo il pareggio un po’ amaro contro Sori, ora ci aspetta la sosta nel prossimo week-end e poi a Muggiò attenderemo Bologna per quella che sarà la sfida spartiacque della nostra stagione”.

LERICI SPORT 1954 – COMO NUOTO 2-11 (1-3, 0-1, 0-2, 1-5)

LERICI SPORT 1954: Raffo, Marcuzzi, Malacalza, Ferrari 1, Gabrielli, Di Guglielmo, Vivaldi 1, Bertonati, Fioriti, Pezzini, Portunato, Culli, Gianstefani. All.: Rolla.

COMO NUOTO: Frassinelli, Romanò M. 1, Antonacci 2, Girardi, Trombetta 1, Giraldo 1, Bianchi 1, Chimenti, Romanò B. 1, Lanzoni 4, Pellegatta, Masiello E., Rosanna. All.: Pozzi.

Arbitro: Ferrari.

NOTE – Superiorità numeriche: Lerici Sport 1954 0 su 9, Como Nuoto 3 su 7 + 2/2 rigori.

como nuoto
Gaia Lanzoni (Como Nuoto)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento