Calendario pallanuoto maschile, Como Nuoto-Bogliasco la prima

calendario pallanuoto maschile

Svelato il calendario pallanuoto maschile di serie A2 2019/20. I lariani debutteranno contro i retrocessi liguri, la regular-season terminerà contro Ancona.

Poco più di un mese all’inizio del terzo campionato consecutivo di A2 per la formazione maschile del club di Viale Geno. Proprio in questi giorni la Fin ha reso noto il cammino che dovranno intraprendere le 24 società iscritte, equamente suddivise nel girone Nord e in quello Sud, con i comaschi per ovvi motivi geografici inseriti nel primo raggruppamento. A far compagnia alla squadra del neo coach serbo Predrag Zimonjić, ci saranno Bogliasco 1951, Crocera Stadium, Lavagna 90, President Bologna, Rari Nantes Arenzano, Rari Nantes Camogli, San Donato Metanopoli Sport, Sportiva Sturla, Torino 81, Vela Nuoto Ancona e Zeronove.

La Como Nuoto ospiterà il Bogliasco 1951 nell’esordio in programma il 16 novembre, fresca retrocessa dalla massima serie e scudettata nel lontano 1981. La prima trasferta stagionale avverrà il sabato successivo nella piscina dell’ambiziosa Torino 81, mentre i comaschi si recheranno ad Arenzano il 7 dicembre prima della pausa di oltre trenta giorni inserita nel calendario di pallanuoto maschile 2019/20. Torneo che infatti riprenderà poi l’11 gennaio, quando sarà Sturla a far visita al team di Zimonjić.

Da cerchiare in rosso le date riguardanti la nona giornata (15 febbraio e 16 maggio), quando la Como Nuoto affronterà con tutta probabilità la candidata n°1 per la promozione in A1, ovvero il San Donato Metanopoli Sport. L’avversario del turno successivo sarà invece la neo promossa Zeronove, squadra capitolina salita quest’estate dalla B dopo aver avuto la meglio nella finale play-off contro l’Etna Waterpolo. L’andata e stagione regolare si chiuderanno invece con le sfide alla Vela Nuoto Ancona, con il giro di boa che avverrà nella sempre ostica piscina del Passetto.

Annuncio Pubblicitario

Invariata la formula che determinerà le formazioni che parteciperanno ai successivi play-off o play-out. Per ognuno dei due raggruppamenti le prime quattro andranno a giocarsi i due posti disponibili per l’A1 2020/21, le ultime retrocederanno direttamente in serie B mentre le decime classificate troveranno le undicesime classificate del girone opposto per stabilire le altre due squadre retrocesse.

Ora resta da capire dove la Como Nuoto potrà disputare le proprie partite casalinghe di inizio stagione (nella migliore delle ipotesi), vista l’impossibilità dell’impianto di Muggiò. Infatti, nella piscina olimpica di Piazza Atleti Azzurri d’Italia sono state riscontrate gravi problematiche che necessitano di manutenzione straordinaria a carico del Comune e che ne stanno ritardando la riapertura, nonostante fossero arcinote fin dalla scorsa primavera. Un vero pasticcio che costringerà i lariani a emigrare in un altro impianto, che dovrebbe essere uno tra il “Pia Grande” di Monza, il “Saini” di Milano e il “Manara” di Busto Arsizio. La piscina favorita sembrerebbe quella monzese, che però senza il cestello di metà campo farebbe incorrere in una multa (60 euro la prima volta, 200 euro in caso di recidiva).

mario bulgheroni
Il Presidente Mario Bulgheroni, per il secondo anno consecutivo il suo club in ginocchio causa impianto 

 

Scarica qui il calendario di pallanuoto maschile serie A2 2019/20.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Marco Ballerini
Marco Ballerini
Un calcio al pallone, due tiri a canestro, una corsa nei boschi, una pedalata tra salite e discese, una nuotata nel mare, una sciata nel bianco, una pagaiata sul lago.. Sacrifici, sudore, fatica, passione, socialità, emozioni, obiettivi, traguardi.. Lo sport è sempre un ottimo pretesto per VIVERE e per sentirsi VIVI !!

Lascia un commento