Viterbese Castrense blocca il Como, sesto posto si o no?

viterbese castrense

I lariani non vanno oltre il pareggio 1-1 con la Viterbese Castrense e attendono l’esito di Piacenza-Prato sospesa per pioggia.

 
 
 
 
 

Ultima tappa della stagione regolare per Fc Como e Viterbese Castrense, di fronte allo Stadio Giuseppe Sinigaglia in un sabato pomeriggio bagnato. Per entrambe play-off già al sicuro e per entrambe un po’ di turnover. Mister Fabio Gallo opta per lasciar fuori tutti i suoi diffidati: Zanotti, Fietta, Di Quinzio e Chinellato, oltre ad Antezza che è un po’ che non vede più il campo. Panchina anche per Fissore a favore di De Leidi, “goleador” in quel di Meda contro il Renate e con la possibilità di mettere ulteriori preziosi minuti nelle proprie gambe.

viterbese castrense
I capitani di Como e Viterbese Castrense si scambiamo le maglie

Prima frazione povera di emozioni. Al 11′ Micheli chiamato in causa, con la smanacciata sul cross di Marconi. Un minuto più tardi, Jallow riceve da Battista al limite dell’area, tiro però alto. Bravissimo Marconi ad anticipare Celiento al 28′ ed a involarsi sulla fascia di sinistra, palla in mezzo per Cristiani che calcia ma contrastato provvidenzialmente da Varutti. Angolo battuto da Cavalli al 32′, colpo di testa per Nossa che si spegne sul fondo. Conclusione di destro da dimenticare per Cavalli al 35′, non certamente il suo piede preferito. Lo stesso centrocampista viene steso al 41′ sui trenta metri, occupandosi lui stesso del calcio piazzato: palla che si impenna per una deviazione di un difensore, terminando comunque sopra la traversa. Intervento dubbio non sanzionato su Damian al 43′, in ogni caso iniziato appena fuori area. Quando meno te lo aspetti, arriva il vantaggio ospite: punizione dalla destra di Cruciani, ottimo inserimento di Dierna che di testa batte Crispino nell’angolo opposto. Prima del riposo c’è tempo ancora per un episodio dubbio, ai danni di Peverelli, sul quale l’arbitro sorvola ancora. All’intervallo, Viterbese Castrense in vantaggio per 0-1.

Annuncio Pubblicitario

viterbese castrense
L’azione del gol della Viterbese Castrense, ad opera di Dierna

Ritardo nell’inizio del secondo tempo, dovuto essenzialmente alla contemporaneità da rispettare sugli altri campi e con la sospensione per pioggia di Piacenza-Prato. I lariani pareggiano subito al 51′: Peverelli recupera un pallone, tiro di Cortesi respinto ma Cristiani si fa trovare pronto alla deviazione vincente, 1-1. Bravo Crispino a distendersi sul tiro di Tortolano al 53′, mentre Marconi rientra dalla sinistra ma calciando da lontanissimo e alto al 56′. Due minuti dopo, Cruciani ci prova con una punizione da fuori area che però termina sul fondo senza insidie. Cristiani si vede smorzare un tiro al 61′ su sponda di Cortesi, mentre è debole la conclusione di Peverelli al 64′ dopo l’inserimento perfettamente visto dall’occhio di Pessina. Pochi secondi dopo, cross di Marconi per la testa di Cortesi che non inquadra lo specchio. Bella girata di quest’ultimo al 71′, su una palla vagante in area di rigore. Doppio brivido per i comaschi al 82′: tiro di Cardore deviato in angolo, poi Jefferson non riesce a trovare il gol in seguito ad una smanacciata di Crispino. Ultima occasione del match quasi al 90′, quando Di Quinzio con una serie di finte disorienta l’avversario pescando in mezzo Cortesi, la cui spaccata termina alta.

Finisce dunque 1-1 il match tra Fc Como e Viterbese Castrense, con i lariani momentaneamente sesti in virtù della partita sospesa del Piacenza. In attesa di vedere come andrà a finire e vedere se giocare in casa o fuori il primo turno, l’unica cosa certa è che saranno proprio i piacentini gli avversari di turno.

MIGLIORE IN CAMPO: Matteo Cortesi, schierato ad inizio secondo tempo al posto di Bertani. Non trova la via del gol ma è presente nel gol del pareggio, dando comunque brio all’attacco azzurro apparso un po’ evanescente nella prima metà di gara.

PEGGIORE IN CAMPO: Sulayman Jallow, possente attaccante della squadra laziale apparso però abulico in questa sfida del sabato pomeriggio in riva al Lario.

COMO-VITERBESE 1-1   Marcatori: Dierna al 45′ pt; Cristiani al 6′ st.

COMO: Crispino; Briganti, Nossa, De Leidi; Peverelli, Cavalli, Pessina, Damian (dal 77′  Di Quinzio), Marconi; Cristiani (dal 79′  Chinellato), Bertani (dal 46′ Cortesi). A disposizione: Zanotti, Cuoco, Cicconi, Antezza, Fietta, Piacentini, Fissore, Bartulovic, Sperotto. All. Gallo.

VITERBESE: Micheli; Celiento, Dierna, Varutti; Paolelli, Cuffa (dal 77′  Cardore), Cruciani, Cenciarelli; Battista, Jallow (dal 67′  Jefferson), Tortolano (dal 54′  Neglia). A disposizione: Iannarilli, Pini, Pacciardi, Sandomenico, Doninelli. All. Puccica.

Arbitro: Candeo di Este.

NOTE – Spettatori paganti 741, abbonati 1.179, incasso di 11.525,90 euro. Angoli: 8-4.

 

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento