US Alessandria si gioca il jolly, salta il big-match del Como

Alcune positività all’interno della rosa, hanno suggerito all’US Alessandria di chiedere il rinvio del match di domenica contro i lariani.

Il Como protrarrà la sua sosta invernale di altre sette giorni, fino al 17 gennaio, quando riceverà al Sinigaglia un’altra piemontese: il Novara. Salta dunque l’attesa sfida contro la formazione allenata da mister Angelo Gregucci, originariamente programmata per domenica alle 15 presso lo stadio Moccagatta di Alessandria. I grigi hanno infatti chiesto e ottenuto il rinvio a data da destinarsi dell’incontro, dopo che nella giornata di ieri erano state riscontrate quattro positività al Covid-19 tra i propri giocatori. Con la seduta d’allenamento odierna già annullata a scopo prettamente precauzionale.

us alessandria
Mister Gattuso, il suo Como dovrà attendere per affrontare l’Us Alessandria Calcio

L’US Alessandria sfrutta così questa particolare norma regolamentare istituita da questa stagione, eccezionalmente una volta all’interno dell’intero campionato, qualora fossero riscontrati più di tre casi tra le propria fila. Con meno di tredici effettivi a disposizione, invece, scatterebbe il rinvio d’ufficio. La richiesta è stata ricevuta dalla Lega Pro entro le 48 ore antecedenti la gara, la quale ha proceduto ad accoglierla.

“Preso atto dell’istanza presentata dalla società Alessandria ai sensi del punto 4 del Com. Uff. n. 54/L del 6 ottobre 2020, le cui disposizioni sono state emanate per disciplinare l’attuale fase conseguente l’emergenza epidemiologica, la Lega dispone che la gara Alessandria-Como, in programma domenica 10 gennaio 2021, Stadio “G. Moccagatta”, Alessandria, venga rinviata a data da destinarsi. Alla luce di quanto sopra, si rende noto che, a parziale modifica di quanto previsto dal Com. Uff. n. 237/DIV del 23 dicembre 2020, la stessa non sarà trasmessa su Sky Sport 255” recita il comunicato n° 248/DIV diffuso dalla Lega Pro.

Annuncio Pubblicitario

Il club del presidente Luca Di Masi preferisce quindi giocarsi successivamente questo importante scontro diretto con il maggior numero possibile di atleti. Considerando anche l’opportunità di integrare al meglio gli ultimi due acquisti di mercato (la punta Francesco Stanco dall’Imolese e il centrocampista Mirko Bruccini), è sicuramente una scelta da non biasimare. Tuttavia potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio qualora in futuro si dovessero ripresentare problematiche legate al Coronavirus in grado di coinvolgere un numero più considerevole di tesserati. E nella lotta serrata per il vertice, senz’altro un aspetto da non trascurare. Sarà la scelta giusta? Solo il tempo lo svelerà.

Possibilità di inserire a dovere i neo arrivati di cui potrà beneficiare anche il Como, che mercoledì e giovedì ha ufficializzato Lorenzo Peli e Luca Germoni. “Un peccato non giocare perché ci eravamo preparati bene a questa partita molto importante – ha dichiarato Giacomo Gattuso -. Ora ci toccherà cambiare un po’ il programma. Sfrutteremo tutto ciò per integrare al meglio i due nuovi innesti, che possono darci forza e ci garantiscono di essere coperti in tutti i ruoli. Abbiamo qualità e al momento siamo a posto, tuttavia strada facendo potremmo fare ulteriori considerazioni. Chi rimarrà dovrà farsi trovare pronto e crederci sempre. C’è bisogno di tutti e sarà compito mio tenerli vivi”.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento