Stadio Sinigaglia ok per i 5000, navette ospiti a carico del Como

stadio sinigaglia
[ethereumads]

Incontro odierno in Prefettura per stabilire la gestione dell’ordine pubblico nei futuri match allo Stadio Sinigaglia. Capienza confermata.

A due mesi dall’inizio del nuovo torneo di B 2022/23, è giunto il momento di gettare le basi per quanto concerne l’accoglienza delle varie tifoserie nel capoluogo lariano. Un aspetto particolarmente sollecitato da Andrea Polichetti, Prefetto di Como in carica dall’ottobre 2020, dopo gli episodi nel post partita tra la squadra azzurra e la Cremonese lo scorso 6 maggio.

Così quest’oggi si è svolto un incontro in Prefettura nel quale hanno partecipato alcuni dirigenti della società calcistica professionistica, l’amministrazione comunale e le forze dell’ordine. In un clima di collaborazione e condivisione fra le parti, per agevolare i residenti e per decongestionare il traffico nell’area attorno allo Stadio Sinigaglia si è deciso di introdurre degli appositi autobus per il trasporto dei supporters ospiti.

Essi collegheranno i parcheggi di aree urbane in prossimità di snodi autostradali o reti ferroviarie con l’impianto di gioco cittadino. Una richiesta avanzata dal Prefetto nei confronti del Como 1907 e del Comune di Como, recepita molto favorevolmente dal club che dunque si farà carico dei relativi costi e delle incombenze amministrative.

stadio sinigaglia
Andrea Polichetti, Prefetto di Como in carica da quasi due anni

Ma questa non è l’unica novità concernente lo Stadio Sinigaglia, poiché  in questi giorni è stato definito un altro importante punto: quello della capienza. La Commissione Provinciale di Vigilanza si è difatti riunita ed ha confermato l’agibilità con le stesse prescrizioni e deroghe previste nella passata stagione. La struttura potrà dunque ospitare fino a 5000 posti, suddivisi nei canonici quattro settori: curva, distinti, tribuna e settore ospiti.

Tutto ciò in attesa che l’impianto costruito nell’ormai lontano 1927 possa essere finalmente ristrutturato. Un tema, questo, divenuto caldo con l’insediamento della nuova proprietà anglo-indonesiana nella primavera del 2019. A tal proposito si è svolta poco fa una serata presso il Palace Hotel di Como organizzato dal Panathlon Club Como e Coni Como.

All’incontro denominato “Lo Stadio, il lago, il paesaggio italiano. Per una strada da percorrere: linee guida, idee e nuova progettualità” il relatore è stato Emilio Faroldi. Prorettore del Politecnico di Milano e Professore ordinario di Tecnologia dell’Architettura, è uno dei maggiori esperti per quanto riguarda gli impianti sportivi in Italia. Da segnalare la presenza anche del Dg del Como 1907, Carlalberto Ludi, che ha seguito attentamente tutta la relazione.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

10 thoughts on “Stadio Sinigaglia ok per i 5000, navette ospiti a carico del Como

    1. Dino Semeraro se è possibile avere ancora 1 anno di deroga a 5000 perché non usufruirne?! Siamo in attesa di progetto di un nuovo impianto, perché buttare ancora soldi per rattopae questo?! Se si può avere ancora 1 deroga e tenere i 5000 benvenga.

  1. Capienza troppo scarsa per la serie B con squadre come BARI, GENOA, CAGLIARI, PARMA LECCE E FORSE PALERMO!!! DOVE LI METTETE I TIFOSI OSPITI??? DOBBIAMO ANCORA LEGGERE DELLE LAMENTELE PER MANCANZA DI BIGLIETTI PER GLI OSPITI?

    1. Flavio Piva a me del settore ospiti non frega nulla. Se il minimo secondo norma di B son 500 posti, non vedo perché dobbiamo buttare soldi in un impianto che a breve andremo a demolire per gli ospiti Poi?!! Posso capire se vi lanentavate per avere 1000 posti in più per noi, ma anche lì che senso avrebbe spendere soldi per rattoppare un impianto che poi va demolito?! Se si può avere ancora 1 deroga per 5000 benvenga a mio avviso, concentriamo tutte le energie sul nuovo progetto.

      1. Stefano Corti e per far incassare di più alla società il calcio di oggi è basato sul denaro 2000 posti in più servono per 2 motivi, incasso in più, ma il più importante è quando alla fine del campionato stilano le classifiche sugli spettatori negli stadi se sei in basso hai meno peso nella categoria.

        1. Flavio Piva a Como 2000 posti in più tranne le partite importanti, non servono. Si fa fatica a fare 5000. Ad oggi

          1. Stefano Corti non è vero 6-7 partite lo riempi il settore ospiti, considera che se si alza l’asticella gli spettatori saranno di più di quest’anno. E considera che tanti tifosi del Como sono fuori provincia e se è tutto pieno il settore Como possono andare anche in quello degli ospiti.

          2. Flavio Piva a me che il settore ospiti sia pieno e rimanga fuori gente, non importa un granché, anzi lo trovo un vantaggio per noi che giochiamo in casa.

Lascia un commento