Serie D, ecco le pagelle del Como vincitore ieri contro il Pavia

Serie D
il massimo della pizza banner

Tanti bei voti tra i biancoblu, dopo la bella prestazione nella prima partita di Serie D al Sinigaglia col Pavia. Bradaschia, Bovolon e Fall i migliori

(leggi anche “Serie D, le pagelle dei lariani nel duello con la Caronnese“)

Matteo Kucich 6.5 – prende gol su l’unico tiro in porta ma è bravo a sbrogliare un paio di situazioni pericolose, male solo in un’uscita spericolata.

Annuncio Pubblicitario

Simone Morelli 6.5 – prestazione globalmente non positiva per l’esterno tornato titolare, sbaglia tanto in fase di possesso palla ma ha l’enorme merito del fondamentale assist per Bovolon. (dal 69′ Ciro Loreto 7 – entra bene in partita, solido nonostante venga spesso attaccato)

Dario Bova 7 – complice insieme ai compagni di reparto dell’errore sul gol subito, per il resto una prova d’autorità condita da un paio di gol sfiorati: quei salvataggi sulla linea di Ganci restano un rimpianto.

L’esultanza di Davide Sentinelli (foto di Dario Scarpelli)

Davide Sentinelli 7 – anche per lui il voto si abbassa per il gol subito, ma la rete con cui pareggia subito i conti è di un’importanza capitale. Fa sentire il suo mestiere durante tutti i 90′.

Roberto Di Jenno 6.5 – fatica un po’ in copertura, però si propone spesso in fase offensiva dialogando bene coi compagni. Sbaglia un gol non impossibile, che poteva risparmiare qualche minuto di sofferenza.

Edoardo Bovolon 7.5 – grande prova del giovane mediano che ci mette personalità, carisma e attenzione e segna il primo gol in carriera tra i “grandi” in Serie D.

Federico Gentile 7 – partita di sostanza senza particolari picchi ma con tanta quantità a centrocampo. Può fare ancora meglio, ma si inserisce bene nella giornata positiva dei biancoblu.

Daniel Bradaschia

Daniel Bradaschia 7.5 – uno dei migliori ora che è tornato nel suo ruolo. Si rivela un valore aggiunto con le sue azioni sulla destra: l’assist per Sentinelli è una gemma.

Daniele Molino 6.5 – si muove molto, fa l’elastico tra il ruolo di mezzala e quello di trequartista, mettendo spesso in difficoltà la difesa avversaria. Però è poco lucido negli episodi chiave e sbaglia un gol sanguinoso. (dal 78′ Daniel Gemignani 7 – oltre all’interdizione si butta in aria avversaria e sfiora per due volte il gol, ma non è fortunato)

Nicola Petrilli 6.5 – come al solito dà esuberanza all’attacco lariano. E’ troppo impreciso in zona gol, in compenso nel finale mette una palla d’oro a Gemignani. (dal 90′ Manuel Cicconi 7 – normalmente sarebbe s.v., ma il suo gran gol merita un bel voto)

Matteo Guazzo 6.5 – esordio positivo, la brillantezza fisica ancora non c’è ma la volontà sì. Prova a fraseggiare con i compagni riuscendoci spesso. Fallisce una grande chance nel finale di primo tempo. (dal 66′ Ameth Fall 8 – entra e non sbaglia praticamente nulla, è dappertutto e mette totalmente in crisi la difesa avversaria, infilando pure un assist)

Mister Antonio Andreucci 7 – se la squadra si dimostra capace di reagire subito al gol subito, i meriti sono anche suoi. Si nota una crescita anche nel gioco. Tutto andrà verificato domenica prossima contro un avversario di diversa caratura, primo in classifica e attrezzato per vincere la Serie D. Inoltre, c’è da lavorare per ridurre le amnesie difensive.

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Alessio Lamanna
Alessio Lamanna
Già da bambino sognavo di far parte del mondo del giornalismo calcistico. Missione compiuta: dal post-diploma ad oggi, non ho mai smesso di scrivere di Serie C, con un occhio sempre sul Como, mia squadra del cuore. Un privilegio che amo mettere al servizio dei lettori.

Lascia un commento