Pro Vercelli viola il Sinigaglia, Magrini non basta al Como

pro vercelli

Tornata finalmente in campo dopo tre giornate di stop, la squadra azzurra viene piegata da una bella Pro Vercelli. Di Rolando e Zerbin i gol.

Non una serata fortunata quella del Como 1907, impegnato in occasione dell’undicesima giornata del girone A di serie C. Con tutte le doverose attenuanti del caso, legate alle tante positività al Covid-19 che ne hanno minato il percorso nelle ultime tre settimane. E l’avversario, non era certamente dei migliori, classifica alla mano.

Tuttavia i ragazzi di mister Banchini giocano una buona partita, riuscendo a impensierire i piemontesi ma costretti a segnare il passo da un punto di vista fisico. Nel complesso la prestazione dei lariani è positiva, tornati sul rettangolo di gioco con il piglio giusto. E’ però la Pro Vercelli a far festa al novantesimo, con i due attaccanti Rolando e Zerbin autori di una grande partita. Sulla sponda azzurra, positive le performance di Magrini, Bellemo e di un Facchin autore di qualche buona parata. Sicuramente da rivedere invece l’esordio di Foulds, non in grado di contenere l’autore del primo gol. Deludente invece la prova di Ferrari, nullo davanti e mai servito a dovere con palloni alti.

La partita

Gli ospiti partono subito all’attacco, conquistando immediatamente un angolo. All’11’ nuovo corner per i vercellesi che colpiscono il palo, poi Zerbin viene steso da H’Maidat e l’arbitro non ha dubbi a indicare il dischetto: Rolando spiazza Facchin per il suo sesto gol in campionato. I padroni di casa provano a reagire, ottenendo una punizione dal limite con Bellemo ma Terrani spreca calciando sulla barriera. Magrini soffre le sortite di Iezzi e Zerbin, venendo ammonito. L’esterno del Como si rifà però al 27′ avvitandosi in occasione del cross dalla destra di Toninelli e freddando con un colpo di testa sotto la traversa Saro. Dopodiché Nielsen sfiora il raddoppio con un tiro largo di poco, idem Rolando con una conclusione mancina a giro vicina all’incrocio dei pali. E’ la Pro Vercelli dunque a fare la partita, rendendosi ancora pericolosa con il diagonale rasoterra di Padovan servito in profondità da Zerbin al 41′. Per il nuovo vantaggio degli ospiti bisogna così attendere soltanto due minuti, nato da un errore difensivo di Toninelli sulla sinistra e con Zerbin bravo ad anticipare tutti dopo il precedente tentativo di Padovan. Il primo tempo si conclude così con i lariani sotto 1-2.

Annuncio Pubblicitario

A inizio ripresa è Agyakwa a metterci una pezza sulla conclusione di Rolando, mentre Emmanuello non trova lo specchio della porta al 56′. Tre minuti più tardi squillo di H’Maidat con un tiro da fuori area ma l’estremo difensore di mister Modesto è bravo a respingere in tuffo. Il Como prova ad alzare la pressione alla ricerca del pari, ma gli ospiti non solo fanno buona guardia, ma addirittura sprecano il tris con Padovan e Zerbin al 67′. Al 79′  poi incornata di Toninelli su corner dalla destra di Terrani che termina alta, mentre sei minuti più tardi è Gatto a provarci accentrandosi e calciando a giro sul secondo palo, sfera di poco alta. In pieno recupero, invece, Comi fallisce il colpo del definitivo ko su assist di Rolando, con Facchin bravo in uscita bassa. L’ultimo tentativo è ancora a firma Gatto al 93′, ma Saro riesce a trattenere la conclusione un po’ troppo centrale.

pro vercelli
Una situazione di gioco della sfida tra Como e Pro Vercelli al Sinigaglia

Il Como resta così a quota 13 punti in classifica, occupando l’attuale dodicesima posizione ma con tre partite da recuperare. Mercoledì prossimo la prima, alle ore 15 arriva la Pro Patria. Sarà necessario muovere la classifica, nonostante l’attuale condizione fisica non sia senz’altro delle migliori.

COMO 1907 – PRO VERCELLI 1912 1-2    Marcatori: Rolando (PV) su rigore al 12′, Magrini (CO) al 27′, Zerbin (PV) al 43′

COMO (4-4-2): Facchin 6; Toninelli 6, Agyakwa 6, Solini 5,5, Foulds 5 (dal 69′ Gatto 6); Magrini 6,5 (dal 81’ Cicconi 6), H’Maidat 6 (dal 81′ Bovolon sv), Bellemo 6,5, Iovine 6; Ferrari 5, Terrani 5. A disp.: Bolchini, De Nuzzo, Soldi, Walker, Bertoncini, Dkidak, All.: Banchini 5,5.

PRO VERCELLI (3-4-3): Saro 6; Hristov 6, Masi 6, De Marino 6; Clemente 6 (dal 60′ Blaze 6), Nielsen 6, Emmanuello 6,5 (dal 60′ Graziano 6), Iezzi 6 (dal 74′ Petris sv e dal 88′ Carosso sv); Zerbin 7, Padovan 6 (dal 74′ Comi 6), Rolando 7. A disp.: Tintori, Rodio, Romairone, Della Morte, Benedetti, Borello, Erradi. All.: Modesto 6,5.

Arbitro: Saia di Palermo, voto 6,5.

NOTE – Ammoniti: Masi (PV), Magrini (CO), Iezzi (PV), Solini (CO), H’Maidat (CO). Angoli: 5-6.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento