Novara Calcio batte il Como 2-1: decisivi due gol di Bortolussi

novara calcio
il massimo della pizza banner

Como che non esprime al meglio il suo gioco contro il Novara Calcio e punito dalla favolosa doppietta di Bortolussi, inutile il rigore di Ganz al 94′.

Play-off che si allontanano per il Como, che dopo la sconfitta odierna scivola all’undicesimo posto del girone A di Lega Pro. Non una malvagia prestazione degli azzurri, che non sono però stati in grado di far male al Novara. A centrocampo c’è ancora qualche problema per i lariani: altra gara non del tutto positiva per la coppia Bellemo-Marano. Raggio Garibaldi meglio di H’Maidat, che deve forse ritrovare la forma. Iovine deludente, ma ottimo ingresso di Peli, che in alcune circostanze ha mostrato ancora una volta le sue qualità, come già aveva fatto contro il Lecco e in altre partite in cui è subentrato.I locali si sono difesi bene e non hanno concesso quasi niente agli attaccanti ospiti, se non il tiro dagli undici metri di Ganz nel finale e poco altro. Novara Calcio che però, passa in vantaggio con un rigore molto dubbio e che fa molto discutere.

legea
Silvano Raggio Garibaldi, (Como 1907), partito ancora dalla panchina

La prima occasione del match è sui piedi di H’Maidat, che coglie l’assist di Iovine per calciare di sinistro, sfiorando la traversa. Circa dieci minuti più tardi arriva anche una chance per i locali con una punizione battuta da Buzzegoli sulla quale si avventa Pogliano, che non riesce a colpire bene la palla di testa, permettendo a Facchin di parare facile. Alla mezz’ora pericolosi gli ospiti su calcio di punizione battuto ancora dal belga-marocchino H’Maidat, il cui cross è deviato in area da Buzzegoli, ma la sfera finisce direttamente tra le braccia di Marchegiani prima che un giocatore del Como ci possa arrivare. Al 32′, sugli sviluppi di una rimessa laterale, arriva una trattenuta su Nardi in area di rigore e l’arbitro indica il dischetto assegnando il penalty per i padroni di casa tra le forti proteste dei giocatori del Como. Sul dischetto si presenta Bortolussi che spiazza Facchin con grande freddezza, portando in vantaggio il Novara Calcio. Pochi minuti più tardi buona azione sulla sinistra di Piscitella che arriva sul fondo e mette al centro ancora per Bortolussi, che cerca il gol dell’anno colpendo la palla di tacco al volo, non riuscendo a trovare lo specchio della porta. Trascorrono circa cinque minuti e Iovine serve Ganz con un bel passaggio filtrante in area di rigore, l’attaccante lariano calcia di prima intenzione trovando Sbraga sulla traiettoria, Marano è fortunato a trovarsi il pallone tra i piedi dopo il rimpallo, ma non è altrettanto fortunato nella conclusione, che è bloccata a terra da Marchegiani.

Secondo tempo che inizia bene per il Como e scende in campo con molta voglia e grinta per provare a ribaltare questa partita. Al 61′ c’è una punizione dal limite dell’area per gli azzurri, potenziale occasione sprecata da Bellemo, che colpisce male il pallone non ottenendo il cross che sperava. Dopo qualche minuto opportunità per il Novara, con Piscitella che salta due uomini sulla sinistra e mette al centro un pallone teso respinto da Facchin a mani aperte. L’azione si sposta dalla parte opposta con il Como che ci prova con un colpo di testa di Miracoli su scodellata di Peli, ma la conclusione è imprecisa e termina a lato. Al 73′ arriva il raddoppio del Novara con un gran gol di Bortolussi che, favorito dalla gran palla in verticale di Schiavi, entra in area e fulmina Facchin con un destro potente sul primo palo sotto la traversa. Doppietta personale per l’attaccante dei piemontesi, oggi davvero in forma. Una decina di minuti dopo arriva un cross di Gatto dalla sinistra a cercare Miracoli sul secondo palo, anticipato in calcio d’angolo da un avversario. Al 93′ fallo di mano in area di rigore da parte di Collodel e calcio di rigore per il Como. Dagli undici metri Ganz è preciso e spiazza Marchegiani accorciando le distanze per gli ospiti. La rete degli ospiti non basta per sperare in un assalto finale, il match infatti finisce dopo pochi secondi.

Annuncio Pubblicitario

NOVARA CALCIO – COMO 1907 2-1  Marcatori: Bortolussi (NO) al 35′ su rig. e al 73′, Ganz (CO) al 94′ su rigore.

NOVARA (4-3-3): Marchegiani 6.5, Cagnano 6, Pogliano 6.5, Sbraga 6, Cassandro 6, Buzzagoli 6.5, Nardi 6.5 (Dal 83′ Collodel 5.5), Bianchi 6, Piscitella 7 (Dal 75′ Capanni 6), Peralta 6 (Dal 57′ Schiavi 6.5), Bortolussi 7.5. A disp.: Marricchi, Bove, Tartaglia, Bellich, Visconti, Fonseca, Gonzalez, Pinzauti, Zunno. All.: Banchieri 7.

COMO (3-5-2): Facchin 5.5, Solini 5.5 (Dal 64′ Gatto 6), Toninelli 6, Bovolon 6, De Nuzzo 5, Bellemo 5, Marano 5, H’Maidat 5.5 (Dal 46′ Raggio Garibaldi 6), Iovine 5.5 (Dal 46′ Peli 6.5), Gabrielloni 5.5 (Dal 64′ Miracoli 5.5), Ganz 6.5. A disp.: Zanotti, Ferrazzo, Sbardella, Loreto, Vincenzi, Bolchini, Celeghin, Vocale. All.: Banchini 5.5.

Arbitro: Sig. Marco Emmanuele di Pisa 5.5.

NOTE: Ammoniti: Bovolon (CO), Solini (CO), H’Maidat (CO), Pogliano (NO), Buzzegoli (NO). Corner: 1-2. Minuti di recupero: 2′ e 4′.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

One thought on “Novara Calcio batte il Como 2-1: decisivi due gol di Bortolussi

  1. Con una rosa del genere 14 goal,squadre con perfetti sconosciuti molti di più.Giocatori sopravvalutati o male allenati?speriamo che se ne esca presto perchè dietro non sono lontani.

Lascia un commento