Monza-Como, Banchini: “Possiamo fare la nostra partita”

monza-como

Il Como 1907 di Marco Banchini affronta i primi della classe in Monza-Como, in quella che è forse la gara più complicata del campionato per i lariani.

Monza-Como è decisamente un match non facile per gli azzurri, che devono confrontarsi con una squadra che finora si è dimostrata di un’altra categoria. Su 20 partite giocate 15 sono le vittorie, 4 i pareggi e una sola sconfitta per i biancorossi allenati da Cristian Brocchi. Numeri impressionanti che dimostrano quanto il Monza non sia una squadra fatta per vincere, ma per stravincere. Lariani che sembrano comunque decisi a fare la propria partita, difendendosi sì, ma perchè no, anche cercando di far male con qualche insidiosa ripartenza. Banchini dovrà però fare a meno di alcuni suoi giocatori: Loreto e Gatto sono infortunati così come Solini che non si è ancora ripreso dal disturbo muscolare nutrito domenica scorsa contro il Gozzano. Facchin ha ripreso oggi ad allenarsi, ma la sua presenza in campo resta in forte dubbio.

Marco Banchini: “Partite che si preparano da sole”.

Esordisce così il mister del Como 1907 in conferenza stampa pre partita: “Il Monza ha subito solo 2 gol nelle ultime 6 gare, è una squadra molto organizzata e che ha dimostrato di essere davvero di un’altra categoria. Dobbiamo prendere come esempio ciò che è successo contro il Gozzano e cercare di replicarlo. Partite come Monza-Como ti aiutano a crescere, sappiamo che non sarà facile, ma faremo il possibile”. L’aver ribaltato il risultato contro il Gozzano nonostante le difficoltà ha dato entusiasmo e voglia di fare ancora meglio al gruppo e questo il mister lo conferma: “Giocheremo la nostra partita, sappiamo di cosa siamo capaci e lo abbiamo dimostrato. I giocatori del Monza sono veloci e tecnici, quindi non sarà facile difenderci a 70 metri dalla porta, però se facciamo pressione alta e riconquistiamo palla, sappiamo che possiamo fare male”. 

Monza-Como
Marco Banchini in conferenza stampa

“Il Como è cresciuto molto rispetto alla gara d’andata”, continua il mister, “per mettere in difficoltà squadre come questa non serve soltanto avere i piedi buoni, bisogna muoversi. Ci sono le condizioni per dimostrare che possiamo fare bene in alcuni momenti della partita, in altri dovremo certamente saper soffrire, ma se poi superi questa situazione senza subire gol, puoi andare dall’altra parte e, con la giusta cattiveria sotto porta, si può colpire. Dobbiamo tenerli lontani dalla nostra porta, non dare loro il tiro e vincere i duelli individuali”.

Annuncio Pubblicitario

Il tecnico di Vigevano ha poi concluso parlando del nuovo acquisto Manuel Cicconi, definendolo un grande professionista con tanto entusiasmo e voglia di tornare a giocare, ma non ancora pronto per affrontare i 90 minuti. “Parliamo di un giocatore che non gioca da tanto tempo, c’è bisogno che ritrovi la forma prima di poterlo vedere in campo. L’abbiamo voluto perché sappiamo che possiede le caratteristiche fisiche e tecniche per aiutare la squadra”. 

Cristian Brocchi: “Le qualità in partite come queste si pareggiano”

Ai microfoni di EsteNews, il mister monzese ha provato a mettere in guardia i suoi ragazzi in vista del confronto di domenica. “Il derby è sempre una partita particolare: la storia del calcio dice che si pareggiano le qualità, le classifiche e tante cose. Domani sarà un match importante, da giocare con lo spirito battagliero perché troviamo una squadra che ha grande dinamicità e che all’andata ci aveva messo in difficoltà. Sarà una partita bella da giocare”.

Il fischio d’inizio di Monza-Como avverrà domenica alle 15:00 allo stadio Brianteo. Non saranno a disposizione di mister Brocchi lo squalificato Fossati e gli infortunati D’Errico, Palazzi e Sampirisi. Da segnalare che tutti i 500 tagliandi messi a disposizione per il settore ospiti sono andati esauriti. Dirigerà la gara il Sig. Michele Di Cairano della sezione di Ariano Irpino, coadiuvato da Gabriele Nuzzi di Valdarno e Dario Garzelli di Livorno.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento