Luca Miracoli, ufficializzazione con gol. La prima finisce 5-0

luca miracoli
il massimo della pizza banner

In data odierna il Como 1907 comunica di aver trovato l’accordo con la punta Luca Miracoli, già a segno nella prima uscita. Gabrielloni e De Nuzzo i più in palla.

Si è conclusa oggi la prima settimana di ritiro per la squadra azzurra, impegnata agli ordini di Marco Banchini al Centro Sportivo di Dormelletto con una rosa ancora da completare. E’ però notizia delle ultime ore che a disposizione del proprio attacco, il mister 39enne potrà far affidamento anche su Luca Miracoli. Si tratta di una prima punta ben strutturata fisicamente (alto 191 cm) classe ’92, esperto della categoria ma che vanta anche diverse presenze in serie B con il Brescia (26 con 3 reti all’attivo). Un brutto infortunio giusto un anno fa, la frattura del perone, ha rischiato di rallentarne la carriera, ma il giocatore è riuscito a rilanciarsi in maglia Sicula Leonzio nella seconda parte del 2018/19, andando a segno quattro volte in 14 gare.

luca miracoli
Luca Miracoli (foto Como 1907)

Nativo di Genova che è partito titolare nel test amichevole odierno contro una rappresentativa locale, infarcita principalmente di giocatori del Borgomanero e del Verbano. Lariani schierati come nella passata stagione con il 3-5-2, sia nel primo che nel secondo tempo, con l’undici completamente stravolto a inizio ripresa. Difficile e fuorviante trarre particolari indicazioni in questa primissima fase del precampionato, tuttavia Alessandro Gabrielloni e Gabriele De Nuzzo sono parsi i più in forma, sia dal punto di vista tecnico che atletico.

E’ stato proprio Gabrielloni a portare in vantaggio i comaschi dopo un quarto d’ora di gioco, sulla linea di porta seguente un tiro di Miracoli ben servito da Peli. Ci pensa poi Luca Miracoli a raddoppiare, finalizzando una bella triangolazione con De Nuzzo. Altro “uno-due”, altra rete sull’asse De Nuzzo-Gabrielloni a cinque minuti dal riposo.

Annuncio Pubblicitario

Come segnalato in precedenza, mister Banchini cambia tutti i propri giocatori all’intervallo. Bisogna attendere il 74′ per vedere una nuova marcatura, ci pensa Francesco Marano con un tiro dal limite che trova nel palo un proprio alleato prima di varcare la linea. Cinquina servita all’85’, è il neo entrato Davide Corbetta a sfruttare un passaggio al centro di Marano.

Tra i nuovi arrivati, buona impressione destata da H’Maidat, giocatore olandese-marocchino in prova in grado di velocizzare la manovra con tecnica e buone giocate di prima. Bene anche se un po’ impreciso sotto porta Lorenzo Peli, classe 2000 in prestito dall’Atalanta. Domenica prossima nuovo test contro una squadra elvetica, l’orario differente stimolerà sicuramente maggiormente i tifosi lariani, già apparsi in ogni caso in buon numero e calorosi sugli spalti.

luca miracoli
Il saluto della squadra ai propri tifosi

COMO – RAPPR.LOCALE 5-0  Marcatori: 14′ e 40′ Gabrielloni, 27′ Miracoli, 74′ Marano, 85′ Corbetta

COMO 1° tempo (3-5-2): Facchin, Loreto, Sbardella, Ferrari, De Nuzzo, H’Maidat, Raggio Garibaldi, Bovolon,Peli, Gabrielloni, Miracoli.

COMO 2° tempo (3-5-2): Zanotti, Solini, Toninelli, Soldi, Ferrazzo, Marano, Bellemo, Celeghin, Iovine, Kouadio (dal 73′ Toniolo), Vocale (dal 75′ Corbetta).

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Marco Ballerini
Marco Ballerini
Un calcio al pallone, due tiri a canestro, una corsa nei boschi, una pedalata tra salite e discese, una nuotata nel mare, una sciata nel bianco, una pagaiata sul lago.. Sacrifici, sudore, fatica, passione, socialità, emozioni, obiettivi, traguardi.. Lo sport è sempre un ottimo pretesto per VIVERE e per sentirsi VIVI !!

Lascia un commento