Filippo Delli Carri sulla strada verso Como, pronto un biennale

filippo delli carri
[ethereumads]

Dovrebbe essere Filippo Delli Carri uno dei primi volti nuovi fra gli azzurri. Difensore del ’99, fresco debuttante in A con la Salernitana.

A pochi giorni dall’avvio ufficiale della stagione sportiva 2022/23, iniziano a scaldarsi i motori del calciomercato. Anche per quanto riguarda il club lariano, atteso al suo secondo campionato consecutivo fra i cadetti. Per ora il Como 1907 si è limitato a ufficializzare l’estensione contrattuale a capitan Alessandro Bellemo, operazione che nei prossimi giorni riguarderà altri elementi del cosiddetto nucleo storico.

Nel frattempo però, una voce riguardante l’innesto di un nuovo giocatore ha preso piede e non è stata affatto smentita dalla società. Si tratta di Filippo Delli Carri, statuario difensore centrale di 191 cm classe ’99. Cresciuto dapprima nelle giovanili del Pescara e poi in quelle della Juventus, è stato girato in prestito nel 2018/19 nel Rieti in serie C e facendo così il suo debutto fra i professionisti.

Conclusa l’esperienza nella formazione laziale, è poi rientrato alla base e ha giocato con la formazione U23 bianconera per due annate. Per un totale di 30 presenze, prima di debuttare in A con la Salernitana nell’ultima stagione: 5 presenze concentrate fra la 17^ e la 23^ giornata. Complessivamente 332′ contro avversarie non banali come Inter, Lazio, Napoli, Fiorentina e Verona.

filippo delli carri
Filippo Delli Carri esce dal terreno del Sinigaglia il 3 febbraio 2021 in maglia Juve U23

Squadra campana che tuttavia non ha manifestato in desiderio di trattenerlo, mentre la Juventus ha optato per non rinnovargli il contratto. Ed ecco che la dirigenza comasca ha preso al volo tale opportunità. Insomma, tutto sembrerebbe apparecchiato per l’arrivo del difensore, ma presumibilmente l’annuncio verrà dato soltanto dopo l’1 luglio, quando scatterà ufficialmente il mercato estivo.

Filippo Delli Carri ha in passato vestito tre volte la maglia della nazionale U20, segnando anche un gol in occasione del 4-2 alla Svizzera al Torneo 8 Nazioni nel 2019. E’ inoltre un figlio d’arte, con papà Daniele ex calciatore di Genoa, Piacenza e tante altre negli anni novanta e inizio millennio.

Per il resto, Como 1907 che continua a lavorare per cercare di trattenere alcuni elementi giunti in prestito nel 2021/22. Le attenzioni maggiori sono rivolte nei confronti di Vittorio Parigini e Alberto Cerri. Se per il primo le possibilità sono buone, con l’esterno offensivo che non rientrerebbe nei piani di mister Blessin, per il secondo il quadro è più complicato. Liverani sembrerebbe voler far affidamento su di lui, ma con l’arrivo di altre importanti punte lo scenario potrebbe mutare. Difficile però sperare in novità a breve, se ne saprà di più nelle prossime settimane.

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Marco Ballerini
Un calcio al pallone, due tiri a canestro, una corsa nei boschi, una pedalata tra salite e discese, una nuotata nel mare, una sciata nel bianco, una pagaiata sul lago.. Sacrifici, sudore, fatica, passione, socialità, emozioni, obiettivi, traguardi.. Lo sport è sempre un ottimo pretesto per VIVERE e per sentirsi VIVI !!

Lascia un commento