Davide Sentinelli il migliore, disastro Anelli: le pagelle del Como

davide sentinelli

Ecco i nostri giudizi sui lariani che oggi hanno impattato contro il Gozzano: scialbo 0-0 nel big match del Sinigaglia. Spicca capitan Davide Sentinelli, diverse insufficienze

“C’è rammarico per i tifosi, ma era importante anche non perdere e noi siamo rimasti compatti”:
sul nostro canale Telegram l’audio delle dichiarazioni postpartita di Roberto Felleca

 

Matteo Kucich 6.5 – nessuna parata difficile, però si fa sempre trovare pronto sia in uscita sia su quei pochi tiri centrali operati dal Gozzano

Cristian Anelli 3 – la sua irruenza è stata spesso molto utile, ma sta diventando dannosa come la peste. Prima il rigore causato a Bra, poi questa espulsione senza alcun senso. E già prima del rosso ne aveva combinate un paio

Annuncio Pubblicitario

davide sentinelli
Cristian Anelli (Como)

Davide Sentinelli 7+ – sicuro, attento e ben posizionato per tutti i 90’, i palloni alti sono tutti suoi

Fabio Adobati 6.5 – contiene bene il Gozzano, respinge un paio di tentativi ospiti anche se non riesce a dare qualità in impostazione

Edoardo Bovolon 6 – prova piuttosto timida, continua ad adattarsi a un ruolo non suo. Perlomeno non soffre troppo Lunardon (dal 74’ Daniel Bradaschia 6.5 – un buon fallo subito al limite e un assist per Gentile che poteva valere tantissimo: merita più spazio)

Manuel Cicconi 5+ – corre molto, sbaglia altrettanto. Un sussulto offensivo (che non lo porta al tiro), uno svarione difensivo (dal 58’ Ciro Loreto 6.5 – entra molto bene in partita, efficace e attento soprattutto in fase difensiva)

Davide Buono 5.5 – 39 minuti senza guizzi, poi viene sacrificato per riequilibrare la squadra (dal 39’ Rocco D’Aiello 6 – una grave disattenzione che il Gozzano non sfrutta, ma anche diverse chiusure attente)

Federico Gentile 5+ – recupera diversi palloni, ma sbaglia una quantità esagerata di passaggi e risulta poco reattivo nelle due occasioni da rete che gli capitano

Gabriele De Nuzzo 5.5 – pomeriggio tatticamente complesso: Evan’s, suo diretto avversario, si accentra spesso. E lui fatica a entrare in partita (dall’82’ Giulio Camarlinghi s.v.)

Daniele Molino 4.5 – bene in fase di pressing, ma palla tra i piedi le cose peggiorano decisamente. Batte male praticamente tutte le palle inattive

serie d
Daniele Molino (Como)

Alessandro Gabrielloni 6 – praticamente non vede palla, ma di colpe ne ha poche. Quando si dice “partita di sacrificio”… (dal 74’ Francesco Gobbi s.v.)

Mister Antonio Andreucci 4.5 – approccio decisamente insufficiente per una partita così importante e attesa. Sbaglia a schierare Anelli, reso inaffidabile dal nervosismo in questa fase di stagione. Mantiene compatta la squadra e non perde, agevolato però da un Gozzano che non ci prova quasi mai

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Alessio Lamanna
Alessio Lamanna
Già da bambino sognavo di far parte del mondo del giornalismo calcistico. Missione compiuta: dal post-diploma ad oggi, non ho mai smesso di scrivere di Serie C, con un occhio sempre sul Como, mia squadra del cuore. Un privilegio che amo mettere al servizio dei lettori.

Lascia un commento