Dario Toninelli decisivo a Caravaggio, Como +2 sul Mantova!

dario toninelli
il massimo della pizza banner

Gli azzurri espugnano il campo del Caravaggio con un gol di Dario Toninelli al 58′ e riconquistano la vetta della classifica grazie alla contemporanea sconfitta del Mantova a Rezzato per 1-0.

Vittoria importantissima e meritatissima quella dei ragazzi di mister Banchini in occasione della 30^ giornata del girone B di serie D. E ampiamente meritata. Un Como che ha fatto la partita dal primo all’ultimo minuto di gioco, senza mai rischiare nulla e rendendosi pericolosa in più circostanze. Impreziosita dal passo falso del Mantova sul campo del Rezzato terzo in classifica, con un gol di Geroni al 7′ a decidere le sorti del big-match.

Lariani propositivi e pericolosi fin dalle primissime battute, con Dell’Agnello e Gabrielloni pericolosi rispettivamente al 3′ e al 8′. E’ proprio di quest’ultimo l’illusione ottica del gol, con un colpo di testa su un corner battuto da Fusi. Nella prima frazione due le reti annullate ai comaschi per fuorigioco: a Gabrielloni attorno alla mezzora, a Borghese al 43′.

Fino a quello valido e risolutivo, che porta la firma di Dario Toninelli al 58′, con un tiro al volo sugli sviluppi di un corner calciato da Fusi. Gli azzurri continuano a concedere poco ai padroni di casa, tuttavia nel finale di gara si accende un po’ di nervosismo e l’espulsione di Camarlinghi al 83′ per doppia ammonizione rischia di complicare la contesa. In rapida successione, si beccano il giallo anche Borghese, Anelli, Toninelli e Raggio Garibaldi. In pieno recupero è invece Cicconi a non finalizzare il contropiede del raddoppio.

Annuncio Pubblicitario

Dopo cinque minuti aggiuntivi, il triplice fischio dell’arbitro Madonia di Palermo che riconsegna nelle mani del Como il primato in classifica, con Dario Toninelli sedicesimo giocatore della rosa a essere andato a segno. Con quattro turni da disputare, ora è severamente vietato distrarsi. Domenica prossima arriva il Sondrio che potrebbe vendere cara la pelle, all’andata fu una battaglia in tutti i sensi. Per il Mantova invece impegno casalingo contro il pericolante Darfo Boario.

CARAVAGGIO – COMO 1907 0-1    Marcatori: al 58′ Toninelli (CO)

CARAVAGGIO: Mazzoli, Concina, Mangili (dal 65′ Comelli), Mboup, Gambarini (dal 80′ Perego), Zanola (dal 70′ Lamesta), Turlini (dal 49′ Tchauna), Ababio, Granillo (dal 49′ Personè), Crotti, Crema. A disp.: Dominici, Bertolotti, Carollo, Sonzogni. All.: Bolis.

COMO 1907: Tonti, Toninelli, Borghese, Anelli, De Nuzzo, Amadio (dal 57′ Camarlinghi), Raggio Garibaldi, Fusi (dal 65′ Bovolon), Ferrari (dal 63′ Valsecchi), Dell’Agnello (dal 75′ Cicconi), Gabrielloni. A disp.: Bizzi, Di Jenno, Gentile, Gobbi, Loreto. All.: Banchini.

Arbitro: Sig. Madonia di Palermo.

NOTE – Ammoniti: Ababio (CA), Graniello (CA), Crema (CA), Tchauna (CA), Amadio (CO), Borghese (CO), Anelli (CO), Toninelli (CO), Raggio Garibaldi (CO). Espulso per doppia ammonizione: Camarlinghi (CO) al 83′. Minuti di recupero: 1′ e 5′.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento