Como quasi alla pari dell’A….talanta, finisce 1-2

Turno di sosta forzato per i campionati del Como e dell’Atalanta che si ritrovano in un match amichevole a Zingonia. I primi problemi stadio, i secondi pausa Nazionale. Ottimi responsi per i lariani.

 

E fu così che, per motivazioni ovviamente diverse, i comaschi e i bergamaschi si accordarono per un test in un caldo sabato pomeriggio di settembre. Uomini di mister Gallo ospiti di quelli di Gasperini nel loro habitat naturale, ossia Zingonia. E la partita ha visto così un quasi inaspettato equilibrio tra la compagine di serie A e quella di Lega Pro, anche se a dire il vero nerazzurri con diverse assenze causa impegni con le nazionali. All’appello, infatti, per i locali mancavano Berisha, Caldara, Conti, Dramè, Grassi, Kessie, Kurtic, Pinilla e Zukanovic. Per i lariani invece doppia defezione davanti vista l’assenza di Chinellato e Bertani.

Le danze del gol sono aperte per gli orobici da Paloschi (nella foto) che al 12′ l’estremo difensore con una palombella. Nella ripresa raddoppio che arriva dai piedi di Freuler con una conclusione dal limite al 80′, quattro minuti dopo una rete annullata ad Andrea Petagna. Ma sessanta secondi dopo il Como prova a rilanciarsi nella sfida con la realizzazione di Cortesi. Biancoblu che vanno vicinissimi al pari con una punizione di Di Quinzio, che però si infrange sul palo in zona Cesarini al minuto numero novanta.

Annuncio Pubblicitario

Da questa sfida dunque le due compagini ne escono con gli animi contrastati: per la squadra di serie A la conferma che sarà probabilmente stagione non facile con obiettivo focalizzato sulla salvezza, per il Como l’orgoglio ma soprattutto la consapevolezza di potersela giocare con tutti nel proseguo del campionato di Lega Pro.

Como che in settimana è riuscito a finalizzare altri due acquisti di mercato, con gli arrivi in prestito dal Chievo dei giovanissimi Filippo Damian (mezz’ala destra) e Damir Bartulovic (prima punta).

Davide Di Quinzio (Como), ha fatto "tremare" i bergamaschi allo scadere
Davide Di Quinzio (Como), ha fatto “tremare” i bergamaschi allo scadere
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento