Como-Castellazzo, le super-pagelle dei lariani: dal 6.5 in su

il massimo della pizza banner

Gabrielloni e Gentile i migliori, ma Como-Castellazzo ha mostrato un dominio lariano che non lascia spazio a troppe critiche. Ascolta sul nostro canale Telegram le dichiarazioni del postpartita

 

Matteo Kucich 6.5 – sostanzialmente incolpevole sul gol, inoperoso fino al 90’ quando esce bene su Piana e poi fa una gran parata sullo stesso Piana, aiutato dall’incrocio

Cristian Anelli 6.5 – solito temperamento che per una volta non porta cartellini, tiene bene la posizione senza troppi patemi

Davide Sentinelli 7 – in una giornata non difficile per la difesa lariana, svetta nel gioco aereo e non sbaglia praticamente nulla

Annuncio Pubblicitario

Fabio Adobati 6.5 – attento come al solito, è sempre pronto al raddoppio di marcatura e ad ostruire gli attacchi avversari

Ciro Loreto 7+ – dialoga molto bene con Meloni e offende spesso e volentieri sulla sua fascia di competenza. Perfetto l’assist per Gabrielloni che vale il 3-0

Edoardo Bovolon 7.5 – gran partita in entrambe le fasi. Tanta corsa, suo l’assist per l’1-0, mette lo zampino anche nel gol del 4-1.

Edoardo Bovolon

Davide Buono 7+ – dà qualità alla manovra, dirige bene il centrocampo in interdizione e mette nel carniere l’assist per il quarto gol con un buon inserimento (dal 72′ Daniele Molino 6.5 – buon impatto, batte l’angolo del 5-1)

Federico Gentile 8 – (nella foto in alto) segna un gol bellissimo in acrobazia, propizia il 2-0, segna il 5-1 di testa e corre per 90’. I due voti che mancano per il 10 sono dovuti alla distrazione sul gol del Castellazzo e all’ammonizione nel finale.
L’arbitro ha ammesso di essersi sbagliato”, ha detto nel postpartita riguardo a quel cartellino giallo (dall’89’ Mario Di Tommaso s.v. – riesce a farsi ammonire nei pochi minuti giocati)

Gabriele De Nuzzo 6.5 – piace il suo atteggiamento sempre propositivo. Oggi inizia bene, alla lunga si defila un po’ e finisce all’ombra dei suoi compagni in grande spolvero (dal 93′ Sandro Zukic s.v.)

Giuseppe Meloni 7.5 – ne segna uno, ne sfiora altri due e propizia il gol dell’1-0. Ottimo ritorno da titolare: c’è anche la sua firma su questo Como-Castellazzo.
Se continuiamo così, non ce ne sarà per nessuno”: sul nostro canale Telegram potrete ascoltare le dichiarazioni nel dopo-partita di un Meloni particolarmente determinato (dal 66′ Daniel Bradaschia 6.5 – dà dinamismo a una squadra ovviamente appiattita dal risultato favorevole)

calciomercato di serie d
Giuseppe Meloni

Alessandro Gabrielloni 8+ – quattro gol in quattro giorni: devastante il suo impatto su questo Como. Oggi trova due gol di testa, pur non essendo un marcantonio. Ma il senso della posizione non si misura in centimetri. Inoltre è bene o male coinvolto in tutti e tre gli altri gol. (dall’86’ Pietro Fusi s.v.)

Mister Antonio Andreucci 7.5 – questo Como-Castellazzo avrebbe potuto diventare una partita-trappola. Ma i suoi ragazzi la approcciano in maniera eccezionale, non fermandosi dopo il primo gol e trovando una “manita” che dà tanta fiducia. Siamo a tredici vittorie in quindici partite.
Nelle dichiarazioni postpartita, che potete sentire sul nostro canale Telegram, Andreucci ha spiegato il motivo della tribuna di Gobbi, parlando di “periodo di appannamento” per lui

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Alessio Lamanna
Alessio Lamanna
Già da bambino sognavo di far parte del mondo del giornalismo calcistico. Missione compiuta: dal post-diploma ad oggi, non ho mai smesso di scrivere di Serie C, con un occhio sempre sul Como, mia squadra del cuore. Un privilegio che amo mettere al servizio dei lettori.

Lascia un commento