Como 1907 vince e convince: De Nuzzo-Miracoli stendono il Pontedera

Dominio lariano al Sinigaglia, il Como 1907 batte i toscani con una grande prestazione. Banchini si gode i suoi pupilli e adesso sogna.

Una squadra azzurra  quasi mai in difficoltà, una partita gestita nel migliore dei modi da Banchini e i suoi giocatori, che dominano l’avversario sotto tutti i punti di vista. Dopo un primo tempo con poche emozioni, la musica cambia: secondo tempo di fuoco per il Como 1907 che vince e si rilancia in classifica. Comaschi che rimangono ottavi in classifica del girone A e che dopo la partita contro l’Alessandria continuano a convincere sempre di più. Il mister dei biancoblu nel post-partita sottolinea come il suo gruppo stia acquistando sempre più fiducia e invita tutti a continuare così, senza mai mollare. Pessima partita per il Pontedera, che non impegna mai Facchin e non riesce a costruire bene la manovra, grazie anche al pressing alto e al bel palleggio da parte dei lariani. Maraia riconosce davanti ai giornalisti le difficoltà della sua squadra nell’imporre il proprio gioco in campo, ma  raccomanda di rialzarsi e pensare già al prossimo turno infrasettimanale.

como 1907
Una fase del riscaldamento dei lariani

Squadre che si studiano nei minuti iniziali, cercando di costruire l’azione da dietro e al 3′ arriva la prima occasione per i padroni di casa con Ganz, che raccoglie un pallone al limite dell’area e prova a calciare al volo non trovando però lo specchio. Qualche minuto più tardi arriva la vera prima grande occasione del match per il Como 1907 con un’azione sulla sinistra, cross al centro di De Nuzzo e colpo di testa di Miracoli, che impegna Mazzini in una bella parata. Al 14′ è ancora il centravanti lariano a provarci con un altro stacco di testa su cross effettuato da Bovolon, questa volta il pallone si perde sul fondo. Dopo i primi 20 minuti passati ad aspettare l’avversario, è il Pontedera che si fa vedere in avanti con Semprini lanciato verso la porta e fermato da un prodigioso intervento in scivolata di Toninelli. Como 1907 che costruisce bene la manovra e gioca un buon calcio, ma che non riesce ad essere preciso negli ultimi 20 metri. Pochi minuti prima del fischio finale di primo tempo il Como 1907 va in gol con una deviazione di Bellemo, rete che viene per annullata per un fallo in attacco di Sbardella.

como 1907
Uno striscione polemico della curva nei confronti del Comune

I lariani iniziano il secondo tempo con la giusta grinta, spinti anche dalla velocità del nuovo entrato Peli. Al 51′ passa in vantaggio il Como 1907 con De Nuzzo, che sfrutta una bella sponda di Miracoli e dal limite dell’area lascia partire un mancino a giro che si insacca alla destra di Mazzini, che questa volta nulla può. Passano poco più di 5 minuti e c’e’ il raddoppio della squadra di casa: ancora De Nuzzo protagonista con un cross dalla sinistra sul quale si avventa Miracoli che di testa anticipa tutti, pallone che sbatte sul legno ed entra in rete. Uno-due micidiale dei comaschi che in pochi minuti stravolgono la partita. Pontedera che sembra aver subito il colpo e che fatica ad arrivare dalle parti di Facchin. A dieci minuti dalla fine altra occasione per i locali con Sbardella, che da fuori area non trova di poco la porta. Gli azzurri nei minuti finali gestiscono il possesso del pallone per portare a casa il risultato. A pochi minuti dalla fine arriva il rosso diretto per De Cenco per un fallo ai danni di Gabrielloni. Nel finale occasione per il Pontedera, ma Negro da dentro l’area è impreciso e non trova la porta.

Annuncio Pubblicitario

COMO 1907-PONTEDERA 2-0 Marcatori: De Nuzzo (CO) al 51′, Miracoli (CO) al 58′

COMO 1907 (3-5-2): Facchin 6, Bovolon 6, Toninelli 7, Sbardella 6, Iovine 6.5 (dal 67′ Celeghin 6), Bellemo 6.5, H’Maidat 5.5 (dal 46′ Peli 6.5), Marano 5.5 (dal 58′ Raggio Garibaldi 6), De Nuzzo 7.5 (dal 58′ Loreto 6), Miracoli 7 (dal 78′ Gabrielloni 6), Ganz 6.5. A disp.: Zanotti, Ferrazzo, Bolchini, Crescenzi, Soldi, Loreto, Gatto, Vincenzi. All.: Banchini 7

PONTEDERA (3-5-2): Mazzini 5.5, Cigagna5.5 , Risaliti 6, Ropolo 5.5, Pavan 6 (dal 62′ Giuliani S.V.), Mannini 6 (dal 83′ Salvi S.V.), Barba 5(dal 62′ Bruzzo 5.5), Cigagna 5, Calcagni 5.5, Bernardini 6(dal 69′ Negro 5), Semprini 6.5, De Cenco 5. A disp.: Sarri, Bianchi, Benassai, Caponi, Bardini, Serena, Balloni, Danieli. All.: Maraia 5

Arbitro: Sig. Gino Garofalo di Torre del Greco 6.

NOTE – Ammoniti: Mannini (PO), H’Maidat (CO) Cigagna (PO). Al 86′ espulso De Cenco (PO). Corner 5-0. Minuti di recupero 0′ e 4′.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

One thought on “Como 1907 vince e convince: De Nuzzo-Miracoli stendono il Pontedera

Lascia un commento