Como 1907 e Mantova proseguono a braccetto: due vittorie esterne

como 1907
il massimo della pizza banner

Rimane invariata la vetta della classifica, con le due squadre appaiate a 48 punti. Il Como 1907 espugna 2-0 Scanzorosciate con le reti di Celeghin e Gabrielloni. Mantova corsaro a Caronno 2-1.

Sempre più corsa a due per il successo finale nel girone B di serie D, con la Caronnese ad abbandonare definitivamente i propri sogni di gloria, scivolata a -11 dopo il big-match contro i virgiliani.

A Scanzorosciate il Como 1907 regola la squadra locale per 2-0 (all’andata finì 3-0 per i comaschi). Nel primo tempo il giocatore più attivo fra gli azzurri è Tommaso Bonanno, partito titolare in attacco nel tandem con Dell’Agnello. L’ex Gela ci prova in un paio di circostanze dal limite ma anche con una punizione a giro, senza fortuna. Così come Celeghin al 30′ con un tiro parato da Poffa o Dell’Agnello cinque minuti più tardi su un traversone eseguito da Loreto.

Como 1907
Alessandro Gabrielloni (Como)

Una partita che si mette in discesa nella prima parte del secondo tempo. E’ Celeghin a portare avanti gli azzurri al 58′, sfruttando un inserimento sulla spizzata di Dell’Agnello e freddando Poffa. Dieci minuti più tardi arriva il raddoppio, a firma del neo entrato Gabrielloni. Nel finale di gara la formazione lariana prova ad arrotondare il risultato, con un gol annullato per fuorigioco a Sbardella e un palo di Celeghin. Padroni di casa mai pericolosi.

Annuncio Pubblicitario

Si sperava in buone notizie da Caronno Pertusella, così non è stato. La squadra di mister Mazzoleni prova inizialmente a fare la partita, portandosi anche in vantaggio con un tiro al volo di Gattoni su assist di Piraccini al 43′. Una gioia alquanto breve, prima del riposo Ferri Marini pareggia la situazione complice Barlocco (ex portiere delle giovanili lariane) che si fa sorprendere con un tiro debole sotto le gambe. Nella ripresa i virgiliani prendono campo e coraggio, trovando il 2-1 con Baniya lesto a ribadire in rete la respinta del n°1 di casa su un colpo di testa di Ferri Marini. La Caronnese ci prova con capitan Corno al 70′, il suo tiro dal limite angolato viene però deviato in corner da Borghetto.

como 1907
Roberto Barlocco (Caronnese), l’ex Como non impeccabile sul pareggio virgiliano

Una situazione in cima alla classifica che non dovrebbe cambiare nemmeno nel prossimo turno, quando Como 1907 e Mantova ospiteranno rispettivamente Olginatese e Scanzorosciate, sempre più relegate nelle parti meno nobili di essa.

SCANZOROSCIATE – COMO 1907 0-2  Marcatori: Celeghin al 58′, Gabrielloni al 68′

SCANZOROSCIATE: Poffa, Cavagnis (dal 81′ Bertolotti), Lamera (dal 81′ Acerbis), Paris, Suardi, Boschetti (dal 63′ Giangaspero), Maietti, Aranotu (dal 72′ Moraschini), Galelli (dal 83′ Carrara), Manenti. A disp: Aiello, Fumagalli, Cartella, Vallisa. All.: Valenti.

COMO 1907: Tonti, Loreto, Anelli, Sbardella, De Nuzzo (dal 85′ Di Jenno), Gentile, Raggio Garibaldi (dal 73′ Bovolon), Celeghin,  Valsecchi (dal 94′ Buono), Bonanno (dal 56′ Gabrielloni), Dell’Agnello. A disp.: Vitale, Toninelli, Cicconi, Fusi, Piu. All.: Banchini

Arbitro: Sig. Arena di Torre del Greco.

NOTE – Ammoniti: Galelli (SC), Raggio Garibaldi (CO) e Valsecchi (CO). Corner: 2-5. Minuti di recupero: 3′ e 4′.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento