Marco Banchini non sorride, 0-0 interno con l’Albinoleffe

marco Banchini

Marco Banchini amareggiato, il suo Como ha giocato e lottato senza riuscire a vincere, ma nonostante l’obiettivo fallito dei 25 punti, ha fiducia nel suo gruppo.

Il gol è la cosa che è mancata oggi agli uomini di Marco Banchini. Como che ha provato in diversi modi a bucare la difesa bergamasca per trovare la via della rete, ma senza mai riuscire nell’intento. Possesso palla, qualità e velocità nel palleggio, ma quando i lariani arrivano negli ultimi 15 metri, non riescono mai a trovare la giocata vincente. Tante le occasioni per i lariani, ma le più ghiotte si sono presentate sui piedi degli avversari. Iovine oggi fumoso, mentre Celeghin, da titolare, si rende protagonista di un’ottima prestazione. Ganz entra, ma non riesce a segnare, H’Maidat non ha il tempo di incidere. Banchini molto amareggiato in sala stampa dopo la gara, consapevole del fatto che i suoi le abbiano provate tutte per trovare il gol, con la vittoria casalinga che manca oramai da due mesi (l’ultima il 2-0 contro il Pontedera). ”Dopo una partita del genere, non esiste non fare gol, se fai un primo tempo così devi andare in vantaggio”. Bergamaschi che non giocano una partita perfetta, ma attenta difensivamente. Soltanto due le occasioni a loro favore, ma vanno vicinissimi al gol in entrambe. Il mister dell’Albinoleffe Zaffaroni si complimenta con la squadra nel post partita definendosi soddisfatto della prestazione dei suoi giocatori.

Banchini
Como 1907 nel momento del riscaldamento prima del match

Subito uno squillo del Como dopo 2 minuti, con un tiro di Bellemo dal limite dell’area bloccato a terra da Abagnale. Passa qualche minuto e c’è una ghiottissima doppia occasione per il Como con un colpo di testa di Crescenzi da calcio d’angolo sul quale compie un miracolo Abagnale aiutato dal palo, Gabrielloni poi sbaglia il tap-in mandando la palla a lato di destro. Celeghin ancora protagonista al 10′ con un sinistro da fuori area potente che sfiora il palo alla destra di Abagnale e va sul fondo. Dopo qualche minuto arriva un’altra occasione per i padroni di casa, questa volta con un’incornata di Miracoli su cross preciso di De Nuzzo, ma l’attaccante lariano non trova la porta. Al 19′ spazio per la prima gigantesca occasione per gli ospiti che vanno al tiro con Gelli dopo una bella azione, il tiro del centrocampista bergamasco si stampa però sul palo, che salva il Como. Al 30′ Miracoli raccoglie un pallone vagante in area e lo calcia in girata con il sinistro non trovando, ancora una volta, il bersaglio grande. De Nuzzo ci prova una manciata di minuti più tardi da posizione un po’ defilata con un mancino incrociato che attraversa tutta l’area e si spegne sul fondo.

Inizio ripresa movimentato con subito la prima emozione che arriva con un tiro di Bellemo di sinistro, deviato in calcio d’angolo dall’ottimo intervento di Abagnale. Al 56′ gran girata al volo di Gabrielloni con il pallone che prende un bel giro, ma non si abbassa in tempo finendo alto sulla traversa. Altra occasione, l’ennesima, per il Como  che arriva di nuovo dalle parti di Abagnale al 61′ con Ganz, ma il destro piazzato del numero 9 esce di poco a lato. Non molte opportunità nei successivi minuti, ma la squadra che più cerca la via del gol è certamente il Como di Marco Banchini. Occasione importante per l’Albinoleffe a 3 minuti dalla fine, con Zanotti che si fa trovare pronto in risposta sul destro potente di Mondonico. All’88’ Ganz tenta di regalare la vittoria alla squadra con un tiro di collo pieno da fuori area, ma Abagnale è attento e para in due tempi. Altra chance ancora per il Como a tempo scaduto: H’Maidat calcia a giro di sinistro, papera di Abagnale che si lascia sfuggire la sfera, ma Gabrielloni è fermato nel tentativo di tap-in verso la porta.

Annuncio Pubblicitario

COMO 1907 – ALBINOLEFFE 0-0.

COMO 1907 (3-5-2): Zanotti 7, Bovolon 6.5, Toninelli 6, Crescenzi 6, Iovine 5.5, Celeghin 7 (dall’81’ Raggio Garibaldi 6), Bellemo 6.5, Marano 6 (dall’81’ H’Maidat 5.5), De Nuzzo 6 (dal 70′ Solini 6), Miracoli 5.5 (dal 52′ Ganz 6), Gabrielloni 6.5. A disp.: Bolchini, Ferrazzo, Vocale, Sbardella, Kouadio, Bianconi, Vincenzi. All.: Banchini 6.5.

ALBINOLEFFE (3-5-2): Abagnale 6, Canestrelli 6.5, Gavazzi 5.5, Gusu 6, Quaini 5 (dal 72′ Nichetti), Mondonico 5, Genevier 5.5 (dal 91′ Bertani S.V.), Gonzi 6, Gelli 6.5, Galeandro 5 (Dal 46′ Sibilli 6), Cori 5.5 (Dal 72′ Kouko 6.5). A disp.: Brevi, Pagno, Rasi, Riva, Ravasio, Bertani, Mandelli, Petrungaro. All.: Zaffaroni 5.5.

Arbitro: Sig. Nicola Donda di Gradisca D’Isonzo 6.

Note: Ammoniti: Mondonico (AL), Genevier (AL), Crescenzi (CO), Bovolon (CO), Raggio Garibaldi (CO). Corner: 5-1. Minuti di recupero: 0′ e 4′.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

One thought on “Marco Banchini non sorride, 0-0 interno con l’Albinoleffe

Lascia un commento