Azzedine Dkidak per l’out di sinistra, subito in gol nel test

azzedine dkidak

Il Como aggrega nella rosa Azzedine Dkidak, olandese-marocchino classe 2000. Pronti via, l’esterno trova il gol nel secondo test in famiglia.

Termina un’altra settimana di ritiro, la seconda per il Como 1907, in quel di Arona. Con un copione, alla fine di essa, esattamente come quello precedente: un volto nuovo e amichevole in casa. Così dopo aver dato il benvenuto al centrocampista Tommaso Arrigoni (ufficializzato nei giorni scorsi), il club lariano si appresta a fare altrettanto con l’esterno sinistro Azzedine Dkidak. Momentaneamente soltanto aggregato al gruppo di mister Banchini, ma il tesseramento è soltanto una pura formalità: si attende il transfer da parte della federazione olandese nei prossimi giorni.

Nato ad Amsterdam l’11 maggio 2020, è in possesso anche del passaporto marocchino. Si tratta di un giocatore cresciuto nelle giovanili del Vitesse, prima di approdare nella scorsa stagione al Den Bosch, compagine che milita nel Keuken Kampionen Divisie, ossia la seconda serie dell’Olanda. Nell’incompleta stagione 2019/20 riesce a collezionare 26 presenze con questi colori, per un totale di 1965 minuti e trovando anche la via della rete in una circostanza, in occasione del 2-2 contro il Jong Az Alkmaar alla 19^ giornata. In passato è stato anche convocato nella nazionale U17 del Marocco.

azzedine dkidak
A sette giorni di distanza, è stata riproposta la sfida Como Bianco – Como Blu

Dopo aver effettuato i due tamponi che hanno dato esito negativo, Azzedine Dkidak è sceso subito in campo nel secondo test in famiglia disputato quest’oggi, dimostrando subito le sue capacità. Il ventenne è infatti l’autore del gran gol domenicale,  con un tiro da fuori area al volo che ha regalato il successo per 1-0 al Como Blu nel “remake” della sfida contro il Como Bianco. L’incontro è stato della durata di sessanta minuti, in graduale crescita rispetto a quello precedente (45+5).

Annuncio Pubblicitario

Da domani gli azzurri entreranno nell’ultima settimana di ritiro in terra piemontese. Per il prossimo week-end si è alla ricerca di due avversari: un match sarà contro una formazione Primavera (che potrebbe essere la Sampdoria), mentre un’altra sarà di pari categoria con sede nelle vicinanze (ipotesi Pro Vercelli o Novara).

“Oggi siamo riusciti a chiudere la seconda settimana con una bella amichevole, abbiamo alzato un po’ il minutaggio dei ragazzi – afferma Marco Banchini ai microfoni di Como Tv – Mi interessa aver visto due squadre con i tre giocatori offensivi, corte e con le costruzioni fatte bene. Quello che cerchiamo con lo staff è quello di lavorare sul rapporto volume intensità, crescendo in quest’ultima voce”.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento