Arzignano Valchiampo e Como non si fanno male, finisce 0-0

arzignano valchiampo

Nella prima giornata della Poule Scudetto, i lariani non riescono a proseguire il filotto di sette vittorie consecutive. L’attesissimo derby con il Lecco si svolgerà quindi mercoledì 22 maggio.

Si conclude senza vincitori né vinti l’esordio del girone 1 della Poule Scudetto tra vicentini e comaschi, primi classificati rispettivamente nel girone C e nel girone B di serie D. Una partita senza particolari emozioni, con gli ospiti che hanno provato a manovrare per gran parte dei novanta minuti, mentre i padroni di casa privi di alcune pedine fondamentali (il centrocampista Maldonado e la punta Odogwu) hanno tentato di rispondere di rimessa.

Nella prima metà di gara da registrare un paio di tentativi per parte. I lariani hanno provato a rendersi pericolosi con Borghese e Gabrielloni, entrambi con dei colpi di testa. Il primo non è riuscito a trovare lo specchio della porta nelle battute iniziali della contesa, il secondo ha sfruttato un assist di Fusi per impegnare l’estremo difensore locale qualche minuto più tardi. Da registrare anche delle proteste azzurre per un contatto sospetto in area tra capitan Gentile e Munaretto.

federico gentile
Federico Gentile, tra i più propositivi oggi

Ripresa che si apre con una conclusione di Gentile che si spegne non di molto a lato, mentre i vicentini provano a replicare con Antoniazzi fermato però da Bizzi. E’ il capitano nuovamente a ritentarci senza tuttavia impensierire più di tanto Tosi, ma la vera occasione arriva nei minuti finali, quando al Como viene annullato un gol per un fuorigioco di Sbardella dopo un tiro di Gobbi respinto da Tosi

Annuncio Pubblicitario

I quattro minuti di recupero non cambiano le carte in tavola, entrambe le formazioni si devono accontentare di un punto a testa. Domenica 19 maggio sarà il Lecco a ospitare l’Arzignano Valchiampo, mentre mercoledì 22 maggio andrà in scena il derby del Lario.

ARZIGNANO VALCHIAMPO – COMO 1907 0-0 

ARZIGNANO VALCHIAMPO: Tosi, Vanzan, Bigolin, Ferri, Munaretto, Antoniazzi, Burato, Hoxha (dal 64′ Pllumbaj), Valenti, Forte, Fracaro (dal 25′ Parasecoli e dal 87′ Serroukh). A disp.: Farina, Maronilli, Spaltro, Panzani, Peruzzi, Lovato. All.: Di Donato.

COMO 1907: Bizzi, Sbardella, Borghese, Anelli (dal 56′ Dell’Agnello), De Nuzzo (dal 64′ Di Jenno), Gentile, Raggio Garibaldi (dal 87′ Cicconi), Valsecchi, Toninelli, Fusi (dal 71′ Celeghin), Gabrielloni (dal 82′ Gobbi). A disp.: Piccirillo, Loreto, Camarlinghi, Ferrari. All.: Banchini.

Arbitro: Sig. Gemelli di Messina.

NOTE – Ammoniti: Anelli (CO), Antoniazzi (AR), Munaretto (AR), Hoxha (AR), Parasecoli (AR). Angoli 4-4. Minuti di recupero: 1′ e 4′. Spettatori: 600 circa.

La sintesi del match offerta dall’Arzignano Valchiampo

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento