Amrit Bansal-McNulty e Lewis Walker, 4-0 Como all’inglese

Amrit Bansal-McNulty

I lariani hanno battuto il Monza U19 con doppietta del neo arrivato Amrit Bansal-McNulty e un gol a testa per Lewis Walker e Dario Toninelli.

Il Como 1907 è tornato in campo questo pomeriggio per un’altra amichevole dopo quella disputata ieri al centro di formazione Suning contro l’Inter Primavera. Al Sinigaglia l’avversario odierno per la squadra di Mister Banchini è stato il Monza Under 19 dell’ex Riccardo Allegretti, contro cui i lariani hanno saputo imporsi brillantemente con un largo 4-0 che porta le firme di Bansal-McNulty (doppietta), Walker e Toninelli.

Banchini per l’occasione ha schierato i suoi con uno sperimentale 4-2-3-1 (preferendolo al più collaudato modulo con la difesa a 3) composto da Zanotti in porta, Sbardella, Soldi, De Nuzzo, Bovolon in difesa, Celeghin e H’Maidat a centrocampo, Bansal-McNulty, Cicconi e Marano trequartisti, Walker punta. Ad aprire le marcature ci ha pensato al 22′ il neo arrivato Amrit Bansal-McNulty con un bel pallonetto, al 43′ è poi arrivato il raddoppio dell’altro inglese Walker con una conclusione in area mentre nel secondo tempo è di nuovo Bansal-McNulty a trovare il gol firmando la sua personale doppietta.  Infine al 87′ è Toninelli a trovare il poker con un bel colpo di testa.

Come da prassi nei test amichevoli, Banchini ha concesso minutaggio a gran parte della rosa lasciando a riposo Gabrielloni, Gatto e Bolchini ed escludendo Raggio Garibaldi (in odore di cessione) e Ferrazzo (anch’esso in uscita). In questa maniera, gran parte della rosa ha praticamente giocato una partita intera tra ieri e oggi. Da segnalare in questo senso è l’esordio di Andrea Magrini, terzino destro classe ’97 (ex Chievo e Carpi) che all’occorrenza può disimpegnarsi anche nel ruolo di esterno di centrocampo; il giocatore è attualmente svincolato e dunque l’area tecnica lo sta valutando nella speranza di aggiungere una pedina alla rosa attuale.

Annuncio Pubblicitario

Prosegue invece il suo periodo di prova l’attaccante Lewis Walker che nell’amichevole odierna ha mostrato una buona intesa con i compagni oltre a firmare il gol del momentaneo 2-0, ed è proprio nella zona offensiva che avrebbe maggiormente bisogno di rinforzi la squadra lariana dato che al momento l’unica punta in rosa (in pianta stabile) è Gabrielloni, oltre al giovane ivoriano Kouadio.

Alessandro Gabrielloni, oggi tenuto a riposo

Detto questo, la vittoria di oggi è sicuramente importante sotto l’aspetto del morale e della convinzione nel lavoro intrapreso oltreché per non aver subito reti. Ma la società sa che una vittoria con una Primavera 2 che ha schierato dal 1′ otto classe 2002, un classe 2001 (Savino), un classe 2003 (Khojdheli) e un classe 2004 (Caccavo) non può lasciare troppo tranquilla una squadra che per raggiungere gli ambiziosi obiettivi che si è preposta ha bisogno di acquistare giocatori capaci di alzare il tasso tecnico oltreché fornire alternative importanti all’allenatore.

COMO – MONZA U19  4-0  Marcatori: 22’ Bansal-McNulty, 43’ Walker, 63’ Bansal-McNulty, 87’ Toninelli

COMO: Zanotti, Soldi (dal 75’ Toninelli), De Nuzzo (dal 75’ Iovine), Bovolon (dal 75’ Crescenzi), Celeghin (dal 75’ Dkidak), Sbardella (dal 70’ Solini), Bansal McNulty (dal 75’ Arrigoni), H’Maidat, Walker (dal 60’ Magrini), Cicconi (dal 45’ Kouadio), Marano (dal 75’ Bellemo). A Disp: Bolchini, Raggio Garbiladi, Ferrazzo, Gabrielloni, Gatto. All.: Banchini.

MONZA: Rubbi, Falzoni, Savino (dal 45’ Moracchioli), Lombardi, Amato (dall’80’ Saio), Kojdheli, Calabrò (dal 45’ Salducco), Robbiati (dal 45’ Pucci), Caccavo, Colferai, De Paoli. A disp: Ravarelli, Battistelli, Sacchini, Pioloco, Folla, Moracchioli, Castaldo, Caronni, Dal Miglio. All.: Allegretti.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento