Alessandro Gabrielloni e Martino Borghese, Como cala il tris a Ciserano

alessandro gabrielloni
il massimo della pizza banner

Netta affermazione dei lariani per 3-0 sul campo del Ciserano. Sblocca il risultato Martino Borghese, poi Alessandro Gabrielloni realizza la sua doppietta. L’Olginatese non si ripete, vittoria per il Mantova.

Messo alle spalle il pareggio di domenica scorsa contro il fanalino di coda, serviva assolutamente una vittoria quest’oggi al Como per non perdere contatto dalla capolista Mantova. Così è stato. I lariani dominano tutti i novanta e oltre minuti sia sul piano tecnico, sia per ciò che riguarda la determinazione.

E’ un Como che prova a fare la partita sin dalle prime battute di gioco quello sceso in campo quest’oggi. Nel primo quarto d’ora Lancini viene impegnato in due occasioni, sulla punizione a giro di Cicconi e sul diagonale di Dell’Agnello servito proprio dal n° 10 azzurro. E’ dal corner seguente che nasce il vantaggio ospite: Bovolon pesca Celeghin di testa, sulla sua deviazione è Borghese in prossimità della linea di porta a firmare il gol del 1-0. Il Como non abbassa la guardia e grazie ad Alessandro Gabrielloni, pericoloso soltanto quattro minuti prima quando l’estremo difensore si oppone coi piedi, trova il raddoppio al 21′. Cross dalla sinistra di Di Jenno e perfetta deviazione aerea sul secondo palo dell’attaccante comasco. Dai piedi di Alessandro Gabrielloni nasce anche il cross per Valsecchi al 23′, con quest’ultimo però a spedire sul fondo. L’ultimo quarto d’ora vede finalmente la squadra bergamasca più incisiva. Al 30′ giallo per Borghese che stende Ghisalberti al limite dopo una galoppata di quasi trenta metri, la punizione di Biraghi si infrange però sulla barriera. Al 35′ superlativo Tonti a deviare in angolo una conclusione di Ghisalberti, mentre al 41′ il diagonale dal limite di quest’ultimo dopo una respinta corta di Anelli si spegne di poco a lato.
alessandro gabrielloni
Discussioni dopo l’ammonizione ad Anelli, oggi capitano

Per buona parte della ripresa il Como prova a gestire il doppio vantaggio, mentre il Ciserano si farà vivo dalle parti di Tonti sporadicamente. Al 53′ Crociati manda platealmente a quel paese uno dei due guardalinee, fortunatamente per lui arriverà soltanto il giallo. Tiri senza pretese quelli dal limite di Cicconi da una parte e Biraghi dall’altra, che si spengono sul fondo. Al 67′ Ghisalberti rientra al centro e calcia, sfera che però termina alta. Girandola di cambi per mister Porrini, mentre per il Como subentra Toninelli con Bovolon spostato nel ruolo di mezzala.  Al 71′ quest’ultimo con una punizione rasoterra mette nelle condizioni Gabrielloni di segnare, ma Lancini si salva in corner. Appuntamento soltanto rinviato di otto minuti, quando il tiro da fuori area di Valsecchi non viene trattenuto dall’estremo difensore e Alessandro Gabrielloni sotto porta non si fa pregare per il 0-3. Non succederà praticamente più nulla tra le due formazioni, dopo sei minuti di recupero il Sig. Catani manda tutti negli spogliatoi con il triplice fischio finale.

La squadra di Banchini riprende così la propria corsa, mentre il Mantova liquida l’Olginatese in trasferta per 3-1. Nel prossimo turno al Sinigaglia arriverà il Villa d’Almè.
alessandro gabrielloni
La festa degli azzurri a fine match con i propri tifosi

USD CISERANO – COMO 1907 0-3  Marcatori: Borghese al 15′, Gabrielloni al 21′ e al 79′

USD CISERANO (4-3-1-2): Lancini, Adobati, Mauceri, Biraghi (dal 71′ Ronchi), Crociati, Gritti, Maffioletti (dal 56′ Bertola), Torri (dal 83′ Romeo), Tettamanti (dal 56′ Foglieni), Ghisalberti, Giovanditti (dal 56′ Maspero). A disp.: Beljan, Mulac, Amoo. All.: Porrini.

Annuncio Pubblicitario

COMO 1907 (3-5-2): Tonti 6.5, Di Jenno 7, Anelli 6.5, Borghese 7, Bovolon 6.5 (dal 90′ Fusi SV), Valsecchi 6,5 (dal 88′ Ferrari SV), Celeghin 6,5 (dal 63′ Amadio 6), Raggio Garibaldi 6, Cicconi 6,5 (dal 69′ Toninelli 6), Dell’Agnello 6 (dal 80′ Bonanno SV), Gabrielloni 7,5. A disp.: Piccirillo, De  Nuzzo, Loreto, Camarlinghi. All.: Banchini 7.

Arbitro: Sig. Catani di Fermo.

NOTE – Ammoniti: Ghisalberti (CI), Borghese (CO), Anelli (CO), Crociati (CI), Bovolon (CO). Corner: 3-8. Minuti di recupero: 0 e 6.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Marco Ballerini
Marco Ballerini
Un calcio al pallone, due tiri a canestro, una corsa nei boschi, una pedalata tra salite e discese, una nuotata nel mare, una sciata nel bianco, una pagaiata sul lago.. Sacrifici, sudore, fatica, passione, socialità, emozioni, obiettivi, traguardi.. Lo sport è sempre un ottimo pretesto per VIVERE e per sentirsi VIVI !!

One thought on “Alessandro Gabrielloni e Martino Borghese, Como cala il tris a Ciserano

Lascia un commento