Yancarlos Rodriguez: il play italo-dominicano è il primo acquisto

Yancarlos Rodriguez
il massimo della pizza banner

L’Acqua San Bernardo Pallacanestro Cantù piazza il suo primo colpo: è Yancarlos Rodriguez, giovane playmaker proveniente dall’A2.

Sono passati pochi giorni dall’inizio dei lavori in tandem di coach Pancotto e Daniele Della Fiori, ma il primo acquisto della nuova Pallacanestro Cantù è già arrivato. Si tratta di Yancarlos Rodriguez, playmaker italo-americano reduce da un buon campionato in A2 con la Cimorosi Roseto.

Yancarlos Rodriguez è nato a Las Matas de Farfan, in Repubblica Dominicana, il 6 giugno del 1994, ma è cresciuto cestisticamente in Italia. Già a 16 anni debutta con la Stella Azzurra Roma in prima squadra e già dall’annata successiva inizia a ritagliarsi uno spazio importante, giocando oltre 20 minuti a partita. La svolta arriva nel 2017, quando in Serie B gioca una stagione da protagonista a Barcellona Pozzo di Gotto chiudendo con 15,4 punti, 3,2 assist e 2,7 recuperi. Il 2018 è l’anno della maturità e della conferma tra Nardò e il ritorno alla Stella Azzurra, con cui fa registrare 23 punti a partita nei playoff. L’anno scorso Roseto ha creduto il lui facendogli fare il salto di qualità in A2. Seppur esordiente mostra personalità e talento. In 27 minuti di utilizzo medio fa registrare 10,2 punti, 3,4 rimbalzi e 3 assist, con un picco di 33 punti, 8 assist e 42 di valutazione contro Verona. Nelle 5 partite di playoff si conferma costantemente in doppia cifra. In questo momento è impegnato negli europei 3×3 a Minsk, in Bielorussia, con la maglia della nazionale italiana.

Yancarlos Rodriguez
La miglior partita di Rodriguez in A2

Rodriguez è un giocatore di 186 centimetri per 90 chili. È giovane e motivato e alla sua prima esperienza in Serie A. La sua caratteristica principale è la rapidità, che lo rende particolarmente pericoloso in penetrazione. Ha un buon ball-handling, una discreta visione di gioco ed è abile in pick&roll. Ha tirato con il 33% dalla lunga distanza nell’ultima stagione, con range di tiro piuttosto ampi. Dalla lunetta ha mostrato sicurezza con un ottimo 89%. A Cantù avrà probabilmente bisogno di un periodo di ambientamento alla massima serie, ma partendo dalla panchina e con l’esperienza di Pancotto saprà certamente dare il suo contributo, sia in posizione di playmaker sia in quella di guardia.

Annuncio Pubblicitario

Coach Cesare Pancotto commenta così la scelta: “Do il benvenuto a Yancarlos. La sua motivazione nell’accettare questa sfida, insieme alle sue qualità tecniche e umane, ci sono piaciute molto. È un giocatore sicuramente in crescita, competitivo, con carattere e tanta voglia di sacrificarsi. Partendo dalla panchina porterà un contributo alla squadra in termini di energia, imprevedibilità e agonismo”. Da queste parole viene da pensare che il giocatore citato dal coach in conferenza di presentazione, per cui le sensazioni erano state molto buone, fosse proprio il giovane italo-americano.

Yancarlos Rodriguez
Yancarlos Rodriguez a Roseto

Queste invece le prime parole di Yancarlos Rodriguez: “Questa di Cantù è per me una grande opportunità. Arrivo in un grande club, con una storia di indubbio prestigio. In campo voglio aiutare la squadra in tutto e per tutto, dando sempre il massimo. Non ho intenzione di deludere coach Pancotto, né tantomeno l’ambiente canturino. So che i tifosi di Cantù sono molto calorosi, per questo non vedo l’ora di conoscerli e di ammirarli da vicino”.

Rodriguez va ad aggiungersi a La Torre nella rosa e nel pacchetto italiani del prossimo anno. Considerata la formula del 6+6 c’è da aspettarsi che Cantù ruoterà almeno 8 giocatori,  come ha fatto nella stagione appena conclusa.

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Simone Dalla Francesca
Simone Dalla Francesca
Studente di Linguaggi dei media all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e giocatore di basket presso l'Antoniana Como. Fin da bambino ho sempre avuto due grandissime passioni. La prima è la pallacanestro, la seconda è scrivere. Scrivere di pallacanestro è dunque il mix perfetto!

Lascia un commento